MotoGP 2011, Preziosi fa il punto sulla Ducati: “Stiamo lavorando”

Ducati corse cerca di scoprire cosa non è andato secondo i piani nello sviluppo del progetto Rossi-Desmo

da , il

    Preziosi Valentino Rossi Ducati

    Ap/LaPresse

    La Ducati sta cercando di rimediare alla deludente prova nei test della Malesia e mentre la squadra ufficiale girava a Sepang, ha mandato una parte del team a Jerez, dove il collaudatore Franco Battaini ha portato avanti lo sviluppo. L’ingegnere, Filippo Preziosi continua a ribadire che la Desmo sarà competitiva per l’inizio della MotoGP in Qatar: “Valentino, Nicky e tutti i ragazzi stanno lavorando senza risparmiarsi e noi da casa facciamo altrettanto. Siamo fiduciosi che continuando con un simile impegno e rimanendo concentrati sull’obiettivo riusciremo a mettere a frutto il nostro potenziale”.

    Dopo la delusione dei tempi di Valentino Rossi nei test MotoGP di Sepang, la Ducati corse cerca di scoprire cosa non è andato secondo i piani nello sviluppo del progetto Vale-Desmo.

    Mentre Valentino Rossi, undicesimo in Malesia, era impegnati a farsi surclassare dalla stratosferica Honda, parte del team ha continuato lo sviluppo della moto sul tracciato di Jerez.

    Preziosi è entrato nel dettaglio del lavoro svolto in Spagna, cercando di spiegare le difficoltà che ha incontrato: “abbiamo lavorato molto intensamente con Franco, completando una serie di prove software mantenendoci sempre in stretto contatto con il team ufficiale a Sepang: in base alle indicazioni che abbiamo ricevuto da Vale e Nicky abbiamo portato avanti il lavoro in parallelo in modo da poter dare delle risposte concrete già nei prossimi test del Qatar”.