MotoGP 2011: si complica la situazione di Bautista

Il pilota dell'unica Suzuki presente nella MotoGP 2011, Bautista sta subendo le conseguenze del brutto volo rimediato tra le curve del Qatar, dove si è svolta la prima corsa del Motomondiale 2011

da , il

    alvaro bautista condizione fisica

    Dopo la rovinosa caduta nel Gran Premio del Qatar 2011, si complica la situazione fisica di Alvaro Bautista, vittima di una frattura al femore durante le prove libere della gara di Losail. Lo spagnolo è stato operato all’ospedale di Doha per ridurre la frattura ed inserire un chiodo, ma l’operazione ha visto l’emergere di alcune complicazioni a seguito dell’inserimento del drenaggio nella gamba sinistra ed ha comportato la necessità di procedere all’incisione della coscia sinistra per alleviare la pressione sul muscolo. Bautista è stato trasferito all’Ospedale San José di Madrid, dove è stato seguito dal Dottor Villamor, che ha constatato un aumento dell’emoglobina nel sangue, confermata dalla presenza di un’emorragia interna.

    Il pilota dell’unica Suzuki presente nella MotoGP 2011, Bautista sta subendo le conseguenze del brutto volo rimediato tra le curve del Qatar, dove si è svolta la prima corsa del Motomondiale 2011. L’iberico che aveva iniziato il 2011 con il proposito di battere Jorge Lorenzo almeno una volta, invece, si è fratturato il femore e dovrà star fuori dalle corse per un bel pò di tempo.

    La frattura è stata curata in maniera appropriata, ma è stata necessaria una seconda operazione per ridurre il muscolo del quadricipite, danneggiato dall’incisione successiva a causa di un massiccio trattamento a base di antiinfiammatori ed antibiotici. Come già annunciato nei precedenti articoli, John Hopkins sostituirà il rider spagnolo ma nel Gran Premio a Jerez del prossimo 3 Aprile, a causa di impegni concomitanti la Suzuki, dovrà trovare un altro sostituto anche per lo statunitense.