MotoGP 2011, Simoncelli: “Sarebbe giusto restare con la Honda Gresini”

Marco Simoncelli, prima di tuffarsi nelle qualifiche del porssimo step della MotoGP a Indianapolis parla del suo rinnovo contrattuale con la Honda

da , il

    sic indianapolis 2011

    Il pilota della HRC clienti, Marco Simoncelli sembra essere vicino a rinnovare il proprio contratto con la Honda. Il pilota di Coriano, che tra le curve di Brno, ha ottenuto il suo primo podio in MotoGP, vorrebbe rimanere con l’attuale squadra e non passare in un nuovo Team. Secondo il campione del mondo 2008 della 250cc, cambiare gli uomini con cui lavora attualmente non avrebbe senso, soprattutto ora che si è sbloccato con il primo podio in Repubblica Ceca.

    Simoncelli è ancora carico, dopo aver conquistato il primo podio nel Motomondiale a Brno e prima di cercare di concentrarsi sul prossimo appuntamento della Top Class a Indy, regala qualche battuta sul suo rinnovo contrattuale.

    Il talento della scuderia di Fausto Gresini apre al rinnovo del contratto con il suo attuale team: “Sono aperto a rinforzi in squadra ma non sarebbe giusto cambiare Team. Dopo due anni in cui abbiamo migliorato, sarebbe strano rompere tutto e ripartire da zero quando invece è il momento di raccogliere i frutti. Vedremo a Indy e spero di essere ottimista come mi sento ora. Mi piacerebbe tornare a casa con una situazione più chiara, perché sarebbe importante conoscere il futuro già a Misano”.