MotoGP 2011, Simoncelli: “Sogno di vincere e battere Rossi”

Simoncelli si pone seriamente come candidato a partecipare alla lotta per il titolo mondiale, dopo aver ben figurato nei test di Sepang

da , il

    Sic spera di battere rossi

    Ap/LaPresse

    Dopo le buone prestazioni messe in mostra nei recenti test di Sepang per la MotoGP 2011, Marco Simoncelli crede di poter disputare un ottimo Mondiale. Il centauro del team della Honda di Fausto Gresini sente di avere a disposizione un buon pacchetto tecnico e continua a ribadire che: “la HRC ha fatto un gran miglioramento e quest’anno abbiamo tutte le carte in regola per giocarcela fino in fondo e magari vincere battendo il mio amico Valentino Rossi”.

    Simoncelli chiudendo primo, davanti a tutti, nella terza giornata dei test in Malesia si pone seriamente come candidato a partecipare alla lotta per il titolo mondiale, che partirà tra meno di due settimane dal tracciato del Qatar.

    Secondo Super Sic, la moto confezionata per il team San Carlo gli potrà permettere di giocarsi le sue carte iridate e lottare ogni gara per il podio: “abbiamo lavorato molto sulla moto e ammetto che ho sognato anche di vincere”. L’ex pilota della classe 250cc, quest’anno, ha più volte dichiarato di puntare alla top five e tra i desideri nascosti della giovane promessa delle due ruote c’è quello di prevalere su Rossi e la sua Ducati : “spero di battere Rossi…ma spero non solo lui”.