MotoGP 2011, Stoner: “A Laguna Seca l’unico obbiettivo è la vittoria”

Stoner vuole riprendersi la rivincita sul rivale mondiale, Lorenzo che al Sachsenring lo ha sorpassato in volata, rosicchiandogli altri 4 punti in classifica

da , il

    stoner laguna seca 2011

    Il pilota della Honda, Casey Stoner si avvicina al prossimo step della MotoGP 2011 sul tracciato internazionale di Laguna Seca, prossimo appuntamento del Motomondiale 2011, con l’unico obiettivo di centrare la vittoria dopo 3 gare nelle quali è comunque andato a podio. L’australiano della HRC detiene anche il record del miglior giro di pista con la straordinaria pole position di 1.20.700 (2008) e il record del circuito di 1.1.376 (2010) in sella alal Ducati: “non vedo l’ora di correre a Laguna Seca, è un circuito su cui sono sempre stato veloce e abbiamo ottenuto dei buoni risultati. La pista, stretta e tecnica, con tanti saliscendi e curve particolari in contropendenza, richiede una guida pulita e non troppo aggressiva”.

    La continuità di risultati del numero 27 del Team sponsorizzato Repsol, Stoner è davvero impressionante, ma adesso sembra essersi stancato di andare sui gradini bassi del podio, soprattutto da quando il suo rivale al titolo mondiale, Lorenzo ha detto di voler provare a vincere tutte le gare per rimontarlo.

    Nella pista statunitense del Cavatappi, Casey, nelle utlime cinque edizioni ha conquistato due pole positions, una vittoria e tre podi…e vuole ancora migliorare il suo score personale con l’edizione 2011: “vogliamo migliorare i nostri risultati delle ultime tre gare. Tre podi sono un bel risultato, ma noi siamo qui per vincere le gare, così puntiamo a tornare sul primo gradino del podio domenica a Laguna. Arriviamo da diverse settimane stancanti e questa è un’altra gara consecutiva, ma sono contento di andare in America. La zona di Monterey è bellissima, l’atmosfera è fantastica ed il supporto dei fans è sempre molto caldo”.