MotoGP 2011, Stoner: “Rossi non è pronto ma vedrete gare molto emozionanti”

L'australiano Stoner ha stracciato tutti negli ultimi test della MotoGP tra le curve della Malesia e per la gara che scatterà dal tracciato di Losail si pone come ultra-favorito per la prima vittoria del 2011

da , il

    Stoner motogp competitiva

    Ap/LaPresse

    Casey Stoner è soddisfatto dei risultati dei test di Sepang per laMotoGP 2011 e interviene sui possibili favoriti alla vittoria per la prima gara del Qatar e alla conquista finale del titolo mondiale. L’ex centauro della Ducati è ottimista in vista del primo step del Motomondiale 2011, anche se pensa che possano esserci delle incognite, colpi di scena che portano il nome di Valentino Rossi: “mi aspetto qualche sorpresa. Rossi potrebbe non essere pronto per la prima gara, potremmo essere costretti ad aspettarlo un pò”.

    L’australiano Stoner ha stracciato tutti negli ultimi test della MotoGP tra le curve della Malesia e per la gara che scatterà dal tracciato di Losail si pone come ultra-favorito per la prima vittoria del 2011. Il talento ex Desmosedici dichiara di sentirsi molto emozionato, ma di non sentirsi ad un livello superiore agli altri dopo i bei tempi di Sepang perchè nei test pre-stagione non c’è una grande varietà di circuiti.

    Anche se la sua Honda è migliorata tantissimo con il nuovo cambio che, a quanto si vocifera, accorcia i tempi dei rapporti e fa prevedere distacchi clamorosi sul giro, Stoner è convinto che il 2011 sarà un anno ricco di sorprese: “mi aspetto qualche sorpresa, anche se lo scorso anno gli stessi quattro piloti hanno vinto o sono saliti sul podio. Sono certo che Pedrosa e Lorenzo saranno lì davanti, ma Dovizioso sta rapidamente migliorando e anche Simoncelli e Ben Spies possono inserirsi. Valentino potrebbe non essere pronto per la prima gara, potremmo essere costretti ad aspettare un pò. Ma sono sicuro che ci sarà qualche sorpresa, qualche pilota inatteso che farà uno sforzo per stare davanti”.