MotoGP 2011, Stoner: “Sarà bello girare con la Honda a Indy”

Il padrone incontrastato della MotoGP 2011, Stoner si avvicina al prossimo appuntamento del Motomondiale a Indianapolis, dove cercherà di allunagare in classifica su Lorenzo

da , il

    stoner 2011 indy

    Il pilota della Honda ufficiale, Casey Stoner non vede l’ora di guidare la sua RC212V sul nuovo asfalto del circuito di Indianapolis, scenario della dodicesima tappa del Motomondiale 2011. Casey ha faticato molto con la Ducati nel 2008 e nel 2010 a causa delle condizioni del manto stradale e lo scorso anno scivolò a causa della perdita di aderenza dell’anteriore della Desmo16. Quest’anno, invece, è approdato sulla super HRC ed è pronto ad aumentare il suo vantaggio in classifica generale su Jorge Lorenzo, staccato di 32 lunghezze: “Nelle scorse edizioni la pista presentava molti avvallamenti ed era leggermente pericolosa, sono contento di tornare e guidare sul nuovo asfalto”.

    Il leader del mondiale Stoner, dopo aver provato insieme a Dani Pedrosa la nuova Honda 2012 nei test di Brno, si appresta ad affrontare il prossimo step della MotoGP 2011, sulla pista di Indianapolis.

    L’australiano del team Repsol punta alla vittoria anche tra le curve di Indy e allungare ulteriormente il suo vantaggio in classifica piloti sul rivale spagnolo Lorenzo: “Sarà bello girare con la Honda perché con la Ducati faticavamo molto a trovare la giusta messa a punto su un circuito così particolare. Ho corso solo due volte a Indy nel 2008 e nel 2010. Lo scorso anno ero competitivo, ma in gara ho perso il davanti e sono scivolato. Non vedo l’ora di girare sul nuovo asfalto e lavorare al set up della nostra RC212V”.