MotoGP 2011: Toni Elias riconfermato…nonostante tutto

Toni Elias viene riconfermato nel team di Cecchinello nonostante non abbia brillato nella prima parte di stagione

da , il

    toni elias conferma

    Anche se la stagione di Toni Elias è stata fin qui un disastro inatteso e non ha mai trovato il giusto feeling con la Honda RC212V clienti, che resta comunque una moto discreta, il campione del mondo 2010 della Moto2 sarà riconfermato sulla moto di Lucio Cecchinello. Più volte, infatti, si era parlato di un possibile avvicendamento dello spagnolo dopo la disastrosa gara del Mugello, ma adesso si vuol tentare di convincere il pilota a non azzardare scelte di assetto sulla HRC.

    La Honda di Cecchinello puntava molto su Elias, soprattutto perchp arrivava in squadra con la corona di alloro iridata ancora attaccata al collo. Purtoppo, ogni aspettativa è stata delusa e la scelta migliore sarebbe stata quella di cambiare rider.

    E’ certo che dalla prossima gara Elias dovrà evitare di avventurarsi in scellerate scelte tecniche, perchè nel team si tornerà a seguire le linee guida della HRC.

    Ecco le parole di Oscar Haro, responsabile CC del Team LCR: “Mugello è stato un disastro, Toni ha capito che non è andata bene. Dalla Germania si tornerà ai setup suggeriti da HRC e dal nostro capo squadra e Toni deciderà di assumere il suo ruolo di pilota e non di tecnico. La RC212V di Toni è più che dimostrato poter essere supercompetitiva. L’unica moto che non è davanti è la sua”.