MotoGp 2012, Dovizioso: “il mercato piloti dipende da Lorenzo”

da , il

    dovi1

    Andrea Dovizioso, dopo la dichiarazione shock del ritiro a fine stagione da parte di Casey Stoner, in un intervista al magazine inglese MCN si dice convinto che ora come ora tutto il mercato del Motomondiale, in vista della prossima stagione, è nelle mani del leader della classifica Jorge Lorenzo e questo perchè la Honda vorrà sicuramente trovare un degno erede dell’australiano, quindi come è inevitabile che sia sarà proprio il pilota maiorchino a ritrovarsi in cima alla lista dei piloti che HRC vorrebbe vedere guidare una sua moto; niente di più facile che si arrivi a un’asta al rialzo fra Honda e Yamaha per strappare la firma del contratto da parte di Lorenzo.

    Ecco le parole del forlivese al giornale inglese: “La decisione di smettere di Casey ha cambiato tutto per tutti. È un bene che abbia reso pubblica la sua decisione in questo momento perché era la cosa più professionale da fare sia nei confronti di Honda che degli altri piloti, certamente avrebbe anche potuto aspettare fino a Settembre, visto che essendo il campione del mondo e il pilota più veloce nessuno avrebbe potuto obiettare nulla. Lorenzo adesso è il pilota con il maggior potere e sono curioso di vedere se la Honda cercherà di prenderlo o se riusciranno a portare in sella alla RC213V Marquez, nonostante la regola dei rookie. Ora come ora é tutto aperto, bisognerebbe saperne di più sulla direzione che Honda, Yamaha e Ducati sono intenzionate a seguire”.

    La Yamaha aveva già offerto a Jorge un rinnovo biennale del suo contratto, prima che Casey annunciasse il suo ritiro nella conferenza stampa di Le Mans, ma non ci sono state conferme riguardo alla firma di questo contratto da parte del maiorchino ed è evidente che, come dichiara anche Andrea, tutti i piloti in scadenza di contratto a fine 2012 dovranno attendere la decisione dello spagnolo prima di avere una certezza riguardo quale moto guideranno la prossima stagione, Dovizioso stesso è molto interessato alla scelta che farà Lorenzo poichè non ha mai nascosto di entrare a far parte del team interno Yamaha per la stagione 2013.