MotoGP 2012, Dovizioso vede i test di Sepang: “Fiducioso per le mie condizioni”

MotoGP 2012, Dovizioso vede i test di Sepang: “Fiducioso per le mie condizioni”

Dovizioso in una recente intervista parla delle sue condizioni fisiche dopo l'operazione alla clavicola, causa un infortunio in allenamento

da in Andrea Dovizioso, MotoGP 2017, Test Sepang MotoGP, Yamaha MotoGP
Ultimo aggiornamento:

    Motomondiale Giappone 2011    Qualifiche Sabato

    Il nuovo centauro della Yamaha satellite del Team Tech 3, Andrea Dovizioso in una recente intervista ha parlato delle sue condizioni fisiche dopo il brutto infortunio rimediato alla clavicola, durante un allenamento con la moto da cross e naturalmente della sua nuova avventura che lo vedrà vestire i colori della squadra clienti della M1. E sui prossimi test della MotoGP a Sepang, il Dovi si mostra fiducioso anche se ancora non sa quale sarà il suo esatto stato di forma: “In questo momento mi è difficile fare un pronostico su quale sarà la mia condizione fisica in vista della Malesia, perché 23 giorni dopo l’operazione non sono un periodo sufficientemente lungo”.

    Superato con successo l’intervento chirurgico alla clavicola infortunata, Dovizioso si sta dedicando da un intenso periodo di riabilitazione per cercare di tornare al top della forma fisica per l’inizio del Motomondiale 2012.

    Innanzitutto, Andrea vuole recuperare il più possibile per i test invernali della Malesia e cercare di prendere confidenza con la nuova M1 1000cc: “Dopo l’incidente ho sofferto molto ma era da tempo che non mi infortunavo seriamente e l’operazione si è svolta senza problemi. È stato doloroso, ma nel mestiere del pilota questecose possono accadere. Ora sono concentrato sui prossimi test in Malesia. I dottori hanno svolto un ottimo lavoro e sono molto fiducioso sul mio stato fisico in ottica Sepang”.

    Dovi Power, che prima dell’infortunio parlava di riconferma del terzo posto iridato del 2011 anche nel 2012, è seriamente preoccupato per il suo stato fisico, dopo la caduta in allenamento e compie una piccola riflessione anche sulla particolarità della pista malese di Sepang, dove andranno in scena i test del Motomondiale 2012, che potrebbero mettere in difficoltà l’arto malconcio: “Quanto succederà in Malesia sarà comunque qualcosa a se stante perché, a parte i 3 mesi di lontananza dalle moto, il circuito è davvero ostico e il tutto si complica ulteriormente se aggiungiamo l’umidità e le alte temperature. Spero di riprendermi del tutto per capire meglio la moto. Probabilmente per i test successivi sarò al 100% e così sarò in grado di rendermi conto del mio livello”.

    L’ex pilota Honda ha poi voluto condividere il proprio pensiero circa quest’ultimo anno trascorso con la casa giapponese, con la quale ha chiuso al 3º posto il Campionato del Mondo MotoGP
    Ogni anno, durante l’inverno, qualche pilota si infortuna allenandosi con il motocross o altre specialità off-road, anche se sono in molti a ritenere utile questo tipo di pratica. Puoi spiegarci cosa apporta in termini di fitness e di guida?
    “Il motocross è molto differente e ben lontano dalla MotoGp, ma è l’unica maniera per allenarsi in sella ad una moto (durante l’inverno). Oltre ad essere un grande appassionato di questa disciplina, per me riveste un ruolo fondamentale nell’allenamento. Per me non si tratta solo di divertimento con gli amici”.

    542

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Andrea DoviziosoMotoGP 2017Test Sepang MotoGPYamaha MotoGP
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI