MotoGP 2012: piloti ufficiali potranno effettuare i test: arriva la conferma

E' ufficiale, i piloti della MotoGP potranno partecipare direttamente ai test privati delle loro moto

da , il

    test motogp piloti ufficiali

    Adesso è confermato. I piloti ufficiali delle squadra della MotoGP 2012 potranno tornare a fare i test privati con le proprie case motociclistiche. Questo è quanto ha comunicato la Grand Prix Commission del Motomondiale che si è riunita a Valencia durante la scorsa settimana. Alla riunione erano presenti Carmelo Ezpeleta della Dorna, Hervé Poncharal dell’associazione dei team IRTA, Ignacio Verneda della Federazione motociclistica mondiale (FIM), e Takanao Tsubouchi della MSMA che rappresenta i costruttori.

    Dopo aver esaurito i primi test a Valencia, in ottica dei nuovi motori 1000cc, per il Motomondiale c’è un altro significativo passo in avanti verso il futuro, poichè dal prossimo Mondiale della Top Class.

    Sarà contenta la Ducati che ora potrà fa provare la Desmo con telaio in alluminio ai suoi due centauri ufficiali Valentino Rossi e Nicky Hayden, con il solo pensiero del limite delle gomme (280).

    Ma da Honda, con Casey Stoner e da Yamaha, con Ben Spies erano arrivate precise indicazioni sui test, ribadendo che la limitazione delle prove era una regola positiva.