MotoGP 2012, test Jerez day 1: Stoner chiude davanti a Lorenzo. Rossi in difficoltà

Sono iniziati i test di Jerez per la MotoGP 2012 e fin da subito la Honda di Pedrosa è balzata in testa

da , il

    Casey Stoner

    La prima giornata di test ufficiali della MotoGP 2012 è andata in archvio senza particolari contrattempi o sorprese. A comandare la classifica dei tempi c’è il solito cannibale, Casey Stoner che con la sua Honda, quando decide di andare forte diventa irresistibile per tutti gli altri. Alle sue spalle si classifica il maiorchino Jorge Lorenzo con la Yamaha ufficiale e l’altra HRC dello spagnolo, Dani Pedrosa. Chiudono la top five, Ben Spies e la M1 satellite di Kal Crutchlow, rispettivamente in quarta e quinta piazza. Mediocre la prestazione della nuova Ducati che con Valentino Rossi chiude con il nono crono a 1.7 sec. dalla vetta.

    Dunque, Crutchlow è davanti alla prima Ducati ufficiale, di Nicky Hayden, sesta. L’iridato mondiale del 2006 ha percorso almeno 77 giri cercando di raccogliere la maggior mole possibile di dati per lo sviluppo della sua Desmosedici GP12.

    Alle spalle di Kentucky Kid c’è la Honda RC213V del Team Gresini di Alvaro Bautista, colui che ha il compito e l’onere di sostiuire il compianto Marco Simoncelli. In netta difficoltà, invece, il nove volte campione del mondo Valentino Rossi che non è riuscito a far meglio di 1:40.920, crono utile per una deludente, quanto inaspettata, nona posizione ad 1.774 da Super Stoner. Per i ducatisti, se si considerano i risultati dei test andati in scena fin qui si prefigura

    Test Irta Jerez Day 1 MotoGP 2012: i tempi finali:

    1 Casey STONER Repsol Honda Team 1:39.146 – - 54

    2 Jorge LORENZO Yamaha Factory Racing 1:39.419 +0.273 +0.273 76

    3 Dani PEDROSA Repsol Honda Team 1:39.579 +0.160 +0.433 60

    4 Ben SPIES Yamaha Factory Racing 1:39.984 +0.405 +0.838 71

    5 Cal CRUTCHLOW Monster Yamaha Tech 3 1:40.130 +0.146 +0.984 74

    6 Nicky HAYDEN Ducati Team 1:40.512 +0.382 +1.366 77

    7 Alvaro BAUTISTA San Carlo Honda Gresini 1:40.545 +0.033 +1.399 56

    8 Andrea DOVIZIOSO Monster Yamaha Tech 3 1:40.665 +0.120 +1.519 46

    9 Valentino ROSSI Ducati Team 1:40.920 +0.255 +1.774 64

    10 Stefan BRADL LCR Honda 1:40.983 +0.063 +1.837 64

    11 Randy DE PUNIET Power Electronics Aspar 1:41.015 +0.032 +1.869 39

    12 Hector BARBERA Pramac Racing Team 1:41.388 +0.373 +2.242 72

    13 Karel ABRAHAM Cardion AB Motoracing 1:41.603 +0.215 +2.457 71

    14 Aleix ESPARGARO Power Electronics Aspar 1:42.293 +0.690 +3.147 59

    15 Franco BATTAINI Ducati Team 1:42.403 +0.110 +3.257 72

    16 Colin EDWARDS NGM Mobile Forward Racing 1:42.462 +0.059 +3.316 56

    17 Michele PIRRO San Carlo Honda Gresini 1:42.655 +0.193 +3.509 49

    18 Danilo PETRUCCI Came Iodaracing Project 1:42.750 +0.095 +3.604 39

    19 Mattia PASINI Speed Master 1:43.006 +0.256 +3.860 59

    20 Yonny HERNANDEZ Avintia Racing MotoGP 1:43.437 +0.431 +4.291 49

    21 James ELLISON Paul Bird Motorsport 1:43.477 +0.040 +4.331 61

    22 Ivan SILVA Avintia Racing MotoGP 1:44.025 +0.548 +4.879 60

    Test Jerez MotoGP 2012: day 1 ore 12

    I test IRTA di Jerez sono appena cominciati e sono solo undici le moto in pista per le ultime prove della MotoGP 2012 in vista dell’esordio del Motomondiale sul circuito internazionale di Losail. In testa c’è lo spagnolo Dani Pedrosa con un crono ancora molto alto: 1’40″544 realizzato distante di quasi due secondi dalla pole position della MotoGP 2011.

    Alle sue spalle, il pilota Yamaha, Jorge Lorenzo e a seguire Ben Spies e Casey Stoner, che al momento sono gli ultimi due ad essere riusciti a rimanere al di sotto del secondo di distacco. Ancora ai box la Ducati di Valentino Rossi.

    Dunque è della Honda del centauro iberico, Pedrosa il primo acuto tra le curve del tracciato internazionale di Jerez de la Frontera, dove stanno andando in scena gli ultimi test del Motomondiale prima dell’atteso esordio dell’8 aprile con la prima gara del Qatar.

    Ancora non si sono viste le due Ducati ufficiali di Valentino Rossi e Nicky Hayden, presentate qualche giorno fa. Infatti, l’unica Desmo GP12 a girare in pista del collaudatore Franco Battaini, che però ha compiuto solo 3 giri, accumulando un gap mostruoso: 11 secondi.

    MotoGP 2012, Test Jerez de la Frontera, ore 12 day 1:

    1. Dani Pedrosa – Honda – 1’40″544

    2. Jorge Lorenzo – Yamaha – 1’40″871

    3. Ben Spies – Yamaha – 1’41″414

    4. Casey Stoner – Honda – 1’41″422

    5. Cal Crutchlow – Yamaha – 1’42″167

    6. Alvaro Bautista – Honda – 1’43″156

    7. Yonny Hernandez – BQR-Kawasaki – 1’46″328

    8. Andrea Dovizioso – Yamaha – 1’48″216

    9. Ivan Silva – BQR-Kawasaki – 1’48″466

    10. James Ellison – ART-Aprilia – 1’50″807

    11. Franco Battaini – Ducati – 1’51″465