MotoGP 2012, Yamaha ha un nuovo sponsor: è JX Nippon Oil & Energy Corporation

La Yamaha ha un nuovo sponsor dopo l'addio di Petronas

da , il

    Ben Spies

    La Yamaha MotoGP, dopo aver perso la Petronas, ha trovato un nuovo sponsor ufficiale. Si tratta della JX Nippon Oil & Energy Corporation e in questo 2012 sosterrà l’iridato 2010 Jorge Lorenzo e lo statunitense Ben Spies, che punta a migliorare il quinto posto in classifica dello scorso anno. Inoltre, se è vero che cambia la cilindrata della moto, da 800cc a 1000cc, il nome della moto rimane praticamente intatto: YZR-M1. La nuova partnership con JX Nippon Oil & Energy Corporation avrà inizio il 31 gennaio in occasione della prima sessione di test ufficiali del 2012 sul circuito di Sepang.

    La Yamaha Factory Racing, dopo l’addio del colosso petrolifero Petronas, trova un accordo con un nuovo sponsor ufficiale e scongiura la terribile ipotesi di vedere la moto della casa giapponese senza sponsor per il Motomondiale 2012.

    Dunque, ad un giorno dall’inizio dei test ufficiali e collettivi di Sepang, le indiscrezioni hanno trovato conferma nell’annuncio ufficiale: “Yamaha Motor Co. Ltd. ha stipulato un contratto con la JX Nippon Oil & Energy Corporation. L’accordo accoglie la società energetica come nuovo sponsor ufficiale del Team Yamaha Factory Racing che partecipa al Campionato del Mondo MotoGP”; riferisce il comunicato ufficiale pubblicato da Yamaha. Ricordiamo, per i poco informati che la JX Nippon Oil & Energy è proprietaria del marchio Eneos e proprio questo dovrebbe apparire sulle carene della M1 di Lorenzo e Ben Spies.

    Ma considerando che i colori dello sponsor sono arancione e rosso, si potrebbe prefigurare un cambio di scelta cromatiaca rispetto al tradizionale blu corsa della Yamaha, anche se le similitidini con la Honda del team Repsol, sponsor della rivale sono tante.