MotoGP 2014, nuova Honda Gresini: presentato il Team Go&Fun [FOTO]

Presentato il nuovo team Honda Gresini che scenderà in pista in Qatar per la MotoGP 2014

da , il

    Presentato in quel di San Marino il programma sportivo del team Honda GO&FUN Gresini Racing per la stagione 2014 di Moto3 e MotoGP. Invariata la livrea e 2 dei 4 piloti del team (Alvaro Bautista per la MotoGP e Niccolò Antonelli per la Moto3) mentre le novità maggiori riguardano le altre metà dei box di MotoGP e Moto3. Dalla Moto2 infatti arriva il vice campione della categoria Scott Redding che correrà con una Honda RCV1000, la PR della Casa dell’Ala sicuramente ben più competitiva delle precedenti CRT in dotazione al Team. Nel team di Moto3 l’altra metà del box sarà occupata dal 17enne riminese Enea Bastianini proveniente dalla MotoGP Rookies Cup.

    Cambia anche la moto del team, che passa dalla Honda del 2013 alla KTM, una moto decisamente più competitiva della piccola Honda che hanno guidato Antonelli e Baldassarri nella passata stagione.

    Come ogni anno il team MotoGP punta ad essere il migliore dei team privati Honda con l’obiettivo rinnovato anche per quest’anno di inserirsi stabilmente nella lotta per il podio e, perchè no, dar fastidio ai piloti ufficiali e a Valentino Rossi soprattutto, visti i duelli dell’anno scorso tra il tavulliese ed Alvaro Bautista. In Moto 3 invece Niccolò Antonelli punta sicuramente a migliorarsi rispetto ad un 2013 al di sotto delle aspettative e condito da un buon numero di cadute.

    Fausto Gresini: “2014 stagione molto importante per il Gresini Racing”

    Fausto Gresini, proprietario del team ha così dichiarato: “nel 2014 diventiamo maggiorenni. Infatti sarà la nostra 18^ stagione nel Motomondiale e questa sarà una stagione importante. Alvaro Bautista è ormai un top rider e quest’anno da lui ci aspettiamo di vederlo costantemente sul podio. Inoltre abbiamo molta fiducia in Scott Redding e ci aspettiamo di primeggiare nella classe Open”

    Alvaro Bautista: “Sono contento di far parte di questo team”

    Alvaro Bautista, pilota titolare del team ha rilasciato le seguenti dicharazioni: “Sono contento di correre per questo team. L’anno scorso ci è mancato solo il podio che abbiamo sfiorato lottando con Valentino Rossi per tutta la seconda parte del campionato. Per quest’anno sono fiducioso di poter far bene sin dalla prima gara. Durante l’inverno abbiamo sviluppato le nuove sospensioni Showa e abbiamo tutto per far bene”.

    Scott Redding: “E’ tutto nuovo qui, ma le sfide mi piacciono”

    Scott Redding, new entry del team Gresini nella classe Open ha così dichiarato: “Sono impaziente di risalire in sella per i test di Sepang. Il polso è ormai guarito e durante l’inverno mi sono allenato duramente per arrivare in Malesia nelle migliori condizioni possibili. Non ho obiettivi per questi test ma cercherò di limitare il gap dalle prime posizioni e dalle altre Open. La RCV1000R mi è piaciuta subito nei primi test di Valencia e ora aspettiamo Sepang”.

    Niccolò Antonelli: “Utilissimi i primi due anni in Moto3″

    Niccolò Antonelli, pilota di punta dello Junior Team ha così commentato: “Mi sono stati davvero utilissimi questi primi due anni in Moto3 perchè ho imparato tanto e oggi grazie ad un pacchetto tecnico migliorato e ad un team che mi ha sempre supportato posso mettere a frutto ciò che ho imparato. Il 2014 è una stagione molto importante per me e il team perchè finalmente vedremo dove possiamo arrivare. Nel 2013 purtroppo ho buttato via delle belle gare esagerando per recuperare il gap dalle moto più veloci ma quest’anno non sarà così: abbiamo un ottimo pacchetto e starà a me gestire le gare in maniera differente”.