MotoGP 2014: quanto manca la voce di Guido Meda ai tifosi?

Tifosi e appassionati di MotoGP reclamano il ritorno di Guido Meda: l'inconfondibile voce delle due ruote costretta ad abdicare dal passaggio del Mondiale da Mediaset a Sky, ma su Twitter al termine di ogni gara sono centinaia i post nostalgici

da , il

    Guida Meda telecronache più belle

    C’era da aspettarselo, considerato quanto Guido Meda fosse amato dalla (quasi) totalità di tifosi e appassionati di motociclismo: ma la quantità di nostalgici delle sue telecronache dopo appena due gare del Mondiale 2014 è davvero impressionante. Il profilo Twitter di Meda è stato letteralmente preso d’assalto al termine sia della gara d’esordio in Qatar che alla fine di quella di Austin: tutti a lamentarsi del commento di Zoran Filicic, voce scelta da Sky per raccontare il motomondiale, troppo ingessato e contenuto se paragonato agli urli emozionati ed emozionanti di Meda. E il buon Guido incassa con un sorriso i tanti complimenti e intanto prova a riscaldare con la sua voce il campionato Superbike. Per seguire il LIVE delle qualifiche, BASTA CLICCARE QUI!

    Conversazioni di questo tenore si sprecano tra Meda e i suoi fans dopo la prima gara del 23 marzo scorso in Qatar e dopo quella del 13 aprile in Texas.

    E l’ormai ex voce ufficiale del motomondiale ringrazia pieno d’orgoglio…

    …mentre approfitta del tempo libero per dare sfogo ai suoi hobbies

    In tanti se lo saranno chiesti, ma perché Sky non ha pensato di portarsi a casa Meda insieme ai diritti del Mondiale 2014? La risposta la dà lo stesso Guido…

    Senza nulla togliere al preparatissimo e quasi esordiente (per cui doppiamente bravo) Zoran Filicic e alla sua spalla Loris Capirossi, non possiamo non condividere i sentimenti mostrati sui social network dai fans di Guido Meda. Quanto ci mancano i suoi celeberrimi slogan, “Rossi c’è”, “tutti in piedi sul divano”, “e adesso scatenate l’inferno”? Mettiamola ai voti!

    [sondaggio id="437"]

    Intanto vi lasciamo con quest’altro video, forse il più celebre, durante il duello epico tra Lorenzo e Rossi a Barcellona nel 2009. Buona visione!

    MotoGP 2017: a quale pilota assomigli? Fai il nostro TEST!

    Domanda 1 di 10

    Semaforo ROSSO: in attesa del verde, cosa fai?