MotoGP 2014 Test Sepang, terza giornata: domina ancora Marquez davanti a Valentino Rossi [FOTO E VIDEO]

Terza e ultima giornata di prove in Malesia a Sepang per la motogp 2014

da , il

    Tre su tre per Marc Marquez: lo spagnolo della Honda domina anche la terza e ultima giornata di test a Sepang e stavolta centra anche il record della pista malese durante i test invernali, migliorando di quasi un decimo il tempo ottenuto nel febbraio 2012 da Casey Stoner. A tenere il ritmo indiavolato di Marquez soltanto le Yamaha ufficiali di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, staccati rispettivamente di quasi due decimi e di 333 centesimi. Sorpresissima, come ieri d’altronde, la FTR-Yamaha Open di Aleix Espargaro, ultimo pilota in grado di scendere sotto i due minuti. Delusione per Dani Pedrosa, preceduto anche dalla Honda satellite di Bradl, mentre finisce la giornata col sorriso Andrea Dovizioso, per distacco il migliore della Ducati, settimo crono assoluto a soli otto decimi da Marquez. Ora piloti e team studieranno i dati emersi dalla tre giorni di Sepang, prima di ritrovarsi ancora qui in Malesia per la seconda sessione di test dal 26 al 28 febbraio.

    ORE 11: Bandiera a scacchi a Sepang che chiude anche la terza e ultima giornata di test in Malesia. Come ieri e come anche martedì il dominatore assoluto si è rivelato Marc Marquez, il quale si è anche tolto la soddisfazione di togliere a Casey Stoner il record della pista nei test. Dietro al Cabroncito le Yamaha di Valentino Rossi e di Jorge Lorenzo. Ma vediamo la classifica completa dei tempi di oggi

    1 MARQUEZ, Marc Repsol Honda Team 1:59.533

    2 ROSSI, Valentino Yamaha Factory Racing 1:59.727 0.194

    3 LORENZO, Jorge Yamaha Factory Racing 1:59.866 0.333

    4 ESPARGARO, Aleix NGM Mobile Forward Racing 1:59.998 0.465

    5 BRADL, Stefan LCR Honda MotoGP 2:00.112 0.579

    6 PEDROSA, Dani Repsol Honda Team 2:00.223 0.690

    7 DOVIZIOSO, Andrea Ducati Team 2:00.370 0.837

    8 ESPARGARO, Pol Monster Yamaha Tech 3 2:00.655 1.122

    9 IANNONE, Andrea Pramac Racing 2:00.725 1.192

    10 BAUTISTA, Alvaro GO&FUN Honda Gresini 2:00.788 1.255

    11 SMITH, Bradley Monster Yamaha Tech 3 2:00.896 1.363

    12 CRUTCHLOW, Cal Ducati Team 2:01.057 1.524

    13 HAYDEN, Nicky Drive M7 Aspar 2:01.514 1.981

    14 EDWARDS, Colin NGM Mobile Forward Racing 2:01.731 2.198

    15 PIRRO, Michele Ducati Test Team 2:01.782 2.249

    16 AOYAMA, Hiroshi Drive M7 Aspar 2:02.383 2.850

    17 DE PUNIET, Randy Suzuki Test Team 2:02.486 2.953

    18 HERNANDEZ, Yonny Energy T.I. Pramac Racing 2:02.556 3.023

    19 AKIYOSHI, Kosuke HRC Test Team 2:02.619 3.086

    20 NAKASUGA, Katsuyuki Yamaha Factory Test Team 2:02.788 3.255

    21 REDDING, Scott GO&FUN Honda Gresini 2:02.833 3.300

    22 LAVERTY, Michael Paul Bird Motorsport 2:03.187 3.654

    23 BARBERA, Hector Avintia Racing 2:03.204 3.671

    24 PARKES, Broc Paul Bird Motorport 2:03.402 3.869

    25 DI MEGLIO, Mike Avintia Racing 2:04.516 4.983

    26 AOKI, Nobuatsu Suzuki Test Team 2:05.686 6.153

    27 ABRAHAM, Karel Cardion AB Motoracing 2:05.974 6.441

    ORE 10.45: Siamo ormai agli sgoccioli e difficilmente la classifica dei tempi di giornata verrà rivoluzionata, almeno per quanto riguarda le prime posizioni (solo Colin Edwards è riuscito a migliorare il proprio tempo, scavalcando Pirro in 14esima posizione). Curiosità: top ten dominata da Spagna e Italia. Tra i migliori dieci ci sono sei piloti iberici e tre nostri portacolori, Rossi, Dovizioso e Iannone. Unico “intruso” il tedesco Stefan Bradl.

    ORE 10.30: Niente di nuovo da Sepang. Rimangono validi i tempi di questa mattina, mentre Valentino Rossi è tornato ai box per discutere con meccanici e ingegneri degli ultimi giri percorsi: ricordiamo che si tornerà qui in Malesia per la seconda sessione di test invernali dal 26 al 28 febbraio. Dal 7 al 9 marzo tutti in pista, invece, a Losail, dove il 23 marzo prenderà il via la stagione ufficiale col Gran Premio del Qatar.

    ORE 10.15: Nessun pilota riesce a esprimersi sui tempi di questa mattina. Valentino Rossi e Jorge Lorenzo girano stabilmente sopra ai 2’01″ e anche gli altri in pista non riescono a migliorarsi. Molto probabile che ci si stia concentrando su altri aspetti, piuttosto che sul giro secco. La classifica parziale rimane quindi invariata…

    ORE 10.00: Sessanta minuti alla bandiera a scacchi e finalmente tornano in pista i big! Ricominciano a girare i piloti Yamaha Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, oltre a Dani Pedrosa, mentre Marquez, come abbiamo scritto, ha già concluso le sue fatiche. In pista anche i fratelli Espargaro, Iannone, Smith, Edwards e De Puniet.

    ORE 9.45: Aver stradominato tutte e tre le giornate di test può bastare. Marc Marquez si leva casco e tuta con un’ora abbondante di anticipo sulla prevista fine dei lavori. Ovviamente lo spagnolo della Honda, campione del mondo in carica, è soddisfatto e lo dichiara sul proprio profilo di Twitter e Facebook.

    ORE 9.35: Sorprese e delusioni di oggi a un’ora e mezza dalla bandiera a scacchi? Primo dei promossi, come ieri, senz’altro Aleix Espargaro che piazza la sua FTR-Yamaha Open al quarto posto, davanti a molti colleghi di marca e soprattutto davanti a moltissime altre MotoGP, sia ufficiali che satellite. Tra i delusi non possiamo non citare Dani Pedrosa, staccatissimo dai connazionali Marquez e Lorenzo e dietro anche alla LCR satellite di Stefan Bradl. E siamo certi che rosicherà anche Crutchlow per i sette decimi pagati al Dovi…

    ORE 9.20: Tre giorni di test terminata per Andrea Dovizioso. Al pilota forlivese e al Team Ducati bastano gli ottimi riscontri ottenuti in mattinata e il buonissimo tempo, uno dei migliori di sempre a Sepang per Borgo Panigale. Dovi chiude con 2.00.370, in costante crescita e a soli otto decimi da Marquez. Attualmente è il settimo tempo assoluto. Il compagno di scuderia Cal Crutchlow, che evidentemente deve ancora ambientarsi in sella alla GP14, è staccato di sette decimi da Dovizioso.

    ORE 9.10: Ancora calma piatta a Sepang. Forse la mattinata malese ha già dato le risposte che team e piloti cercavano. Quasi tutti i piloti hanno provato un long run per simulare un Gran Premio ed è quindi piuttosto normale che i tempi migliori siano arrivati nelle prime tornate di questa mattina, quando in Italia era ancora notte fonda.

    1 MARQUEZ, Marc Repsol Honda Team 1:59.533

    2 ROSSI, Valentino Yamaha Factory Racing 1:59.727

    3 LORENZO, Jorge Yamaha Factory Racing 1:59.866

    4 ESPARGARO, Aleix NGM Mobile Forward Racing 1:59.998

    5 BRADL, Stefan LCR Honda MotoGP 2:00.112

    6 PEDROSA, Dani Repsol Honda Team 2:00.223

    7 DOVIZIOSO, Andrea Ducati Team 2:00.370

    8 ESPARGARO, Pol Monster Yamaha Tech 3 2:00.655

    9 IANNONE, Andrea Pramac Racing 2:00.725

    10 BAUTISTA, Alvaro GO&FUN Honda Gresini 2:00.788

    11 SMITH, Bradley Monster Yamaha Tech 3 2:00.896

    12 CRUTCHLOW, Cal Ducati Team 2:01.060

    13 HAYDEN, Nicky Drive M7 Aspar 2:01.514

    14 PIRRO, Michele Ducati Test Team 2:01.782

    15 EDWARDS, Colin NGM Mobile Forward Racing 2:02.292

    16 DE PUNIET, Randy Suzuki Test Team 2:02.486

    17 HERNANDEZ, Yonny Energy T.I. Pramac Racing 2:02.556

    18 AKIYOSHI, Kosuke HRC Test Team 2:02.619

    19 NAKASUGA, Katsuyuki Yamaha Factory Test Team 2:02.788

    20 AOYAMA, Hiroshi Drive M7 Aspar 2:02.819

    21 REDDING, Scott GO&FUN Honda Gresini 2:02.973

    22 LAVERTY, Michael Paul Bird Motorsport 2:03.187

    23 BARBERA, Hector Avintia Racing 2:03.444

    24 PARKES, Broc Paul Bird Motorport 2:03.810

    25 DI MEGLIO, Mike Avintia Racing 2:04.516

    26 AOKI, Nobuatsu Suzuki Test Team 2:05.686

    27 ABRAHAM, Karel Cardion AB Motoracing 2:05.974

    ORE 8.55: C’è sempre Marquez davanti a tutti a poco più di due ore dalla conclusione della terza e ultima giornata di test a Sepang. E dopo la tradizionale “pausa pranzo”, tra i piloti non sembra esserci molta voglia di tornare in pista… Per ora gira solo il collaudatore Yamaha Nakasuga.

    ORE 8.40: Marquez non si accontenta di essere il più veloce oggi e infatti il suo tempo è il migliore di sempre nei test di inizio stagione a Sepang. Battuto il record che apparteneva a Casey Stoner, ottenuto due anni fa dall’australiano. Sotto il muro dei due minuti, oltre a Marquez e a un ottimo Valentino Rossi, anche Jorge Lorenzo, che pare aver risolto i problemi di elettronica della sua Yamaha, e il sempre più sorprendente Aleix Espargaro con la FTR Yamaha.

    ORE 8.30: Una buona giornata dalla redazione di Derapate.it, pronti a vivere insieme LIVE la terza e ultima giornata di test sul circuito malese di Sepang. Nemmeno a dirlo le prime ore di test hanno confermato leader assoluto il campione del mondo in carica Marc Marquez che ha girato in 1:59.533 e precede di due decimi Valentino Rossi. Vale e tutti gli altri piloti avranno tempo fino alle 11 (ora italiana) per insidiare il primato del Cabroncito. Segui con noi il LIVE!

    [sondaggio id="417"]