MotoGP 2015: scagionato Giovanni Cuzari del team Forward

MotoGP 2015: scagionato Giovanni Cuzari del team Forward
da in Mercato Piloti MotoGP, MotoGP 2017, News MotoGP, Stefan Bradl, Team MotoGP 2017
Ultimo aggiornamento: Martedì 12/01/2016 18:16

    MotoGp   Prove libere GP Spagna Jerez 2015

    Il patron della Forward è stato scagionato dalla giustizia elvetica per l’inchiesta sulle sponsorizzazioni fittizie che avevano portato all’arresto anche dell’ex socio Rezzi e dell’ex finanziere Corrotto. Giovanni Cuzari è stato assolto poiché il fatto non sussiste: il giudice ha emesso un verbale che comprova l’assoluzione del patron del team di MotoGP e Moto2. Una buona notizia per Cuzari e per il team elvetico che potrà cosi continuare la propria stagione sportiva. La notizia del fermo del patron aveva provocato un mini-terremoto in casa Forward con l’annullamento della trasferta ad Indianapolis e la rescissione del contratto di Stefan Bradl .

    Giovanni Cuzari

    Notizia del 15 Luglio 2015 Terremoto nel motomondiale. Il patron del team Forward Racing Giovanni Cuzari è stato arrestato in Svizzera per aver corrotto il capoufficio dell’Ispettorato fiscale elvetico. Il numero 1 del Forward Racing avrebbe chiesto una tassazione più morbida per le proprie attività tra le quali figuravano proprio i due team del Motomondiale. Il Forward Racing, oltre al team in MotoGP formato dai piloti Loris Baz e Stefan Bradl, partecipa anche in Moto2 con i due italiani: Lorenzo Baldassarri e Simone Corsi. Questa notizia inaspettata ha ovviamente scosso il mondo del motomondiale, cosa succederà ora? rivedremo in pista il team Athinà Forward Racing?

    Notizia del 15 Luglio 2015 Giovanni Cuzari, italiano 48 enne, è in stato di fermo presso le strutture carcerarie svizzere del Canton Ticino con diversi capi d’accusa. Oltre a quello di aver corrotto Libero Galli, capoufficio dell’Ispettorato fiscale elvetico, per una tassazione più morbida sulle proprie attività e anche accusato di frode sull’Iva, sponsorizzazioni fittizie e riciclaggio di denaro. Nei giorni scorsi il pubblico ministero svizzero aveva ordinato l’arresto provvisorio di Libero Galli, capoufficio dell’Ispettorato fiscale nell’ambito di un’indagine riguardante proprio il team Forward Racing e la MediaAction che ne segue la comunicazione e le attività di sponsorizzazione durante l’attività sportiva. Da lì la decisione di arrestare anche Giovanni Cuzari con i capi d’accusa sopracitati. Resta ora da capire cosa accadrà ai due team impegnati in MotoGP e Moto2. Rivedremo ad Indianapolis i quattro piloti in pista o la Forward Racing chiuderà i battenti? La stagione del Forward Yamaha Racing in MotoGP, in pista con moto in versione ‘Open’, era stata finora abbastanza postiva col quinto posto nel Mondiale costruttori, frutto di 19 punti conquistati, e 9° posto in quello riservato ai Team grazie ai 23 punti raggiunti dalla coppia Baz-Bradl. In Moto2, Lorenzo Baldassarri e Simone Corsi, occupano una posizione di metà classifica per un totale di 72 punti complessivi conquistati. Dopo la pausa estiva rivedremo in pista le 4 moto oppure ci sarà un ritiro anticipato?

    560

    PIÙ POPOLARI