MotoGP 2016, Carmelo Ezpeleta: “Nessun biscotto contro Valentino Rossi”

MotoGP 2016, Carmelo Ezpeleta: “Nessun biscotto contro Valentino Rossi”
    MotoGP 2016, Carmelo Ezpeleta: “Nessun biscotto contro Valentino Rossi”

    La stagione di MotoGP 2016 è ormai alle porte. Tanti interrogativi per il nuovo regolamento, poche certezze e il grande dilemma: tra Valentino Rossi e Marc Marquez sarà guerra o torneranno a rispettarsi in pista e fuori? Carmelo Ezpeleta è tornato a parlare del famoso “biscotto” anti-Rossi che avrebbe tolto dai giochi iridati il campione di Tavullia. Secondo il numero 1 della Dorna non vi è stato nessun accordo tra Jorge Lorenzo e Marc Marquez nelle ultime gare del mondiale scorso e di conseguenza sarà un 2016 con tutti i piloti pronti a vincere il titolo.

    “Non credo ci sia stato alcun accordo tra i due spagnoli – ha spiegato Carmelo Ezpeleta sulle pagine del quotidiano spagnolo Marca -, ma è una mia opinione: capisco i tifosi di Valentino Rossi e anche quelli di Marquez che hanno deciso di difendere i propri beniamini. Dopo Sepang sarebbe stato stupido far parlare i piloti e per questo motivo abbiamo abolito, col consenso dei piloti, la conferenza stampa. La situazione era già pericolosa e non andava assolutamente peggiorata”. Nessun accordo dunque ma la sicurezza che nulla sarà come prima tra Marc Marquez e Valentino Rossi: “Sinceramente non so se ci saranno entrambi alla conferenza del Qatar nè se si stringeranno la mano perchè probabilmente i rapporti tra i due piloti saranno ancora un po’ tesi. Io non voglio e non posso cambiare l’opinione della gente”. Ezpeleta ha parlato di una MotoGP senza Valentino Rossi: “Non so i programmi futuri di Valentino Rossi ma di certo un pilota non può correre un’intera vita.

    Un suo ritiro non mi preoccupa anche se credo resterà nel motociclismo. Nei giorni scorsi l’ho visto molto motivato e voglioso di tornare a vincere il campionato del mondo dopo averlo sfiorato nel 2015. Lui è un pilota straordinario, anche in considerazione dei suoi 36anni e del fatto che stia lottando contro tre piloti che hanno portato il livello delle competizioni motociclistiche ad un livello mai raggiunto in precedenza”. Appuntamento dunque alla pista per scoprire quali saranno i rapporti tra i piloti in gara. Riusciranno a convivere Rossi e Marquez in pista?

    384