MotoGP 2016, Valentino Rossi attacca Marquez: “vergognoso nel 2015″

MotoGP 2016, Valentino Rossi attacca Marquez: “vergognoso nel 2015″
da in Interviste MotoGP, MotoGP 2017, News MotoGP, Storia-MotoGP, Valentino Rossi
Ultimo aggiornamento:
    MotoGP 2016, Valentino Rossi attacca Marquez: “vergognoso nel 2015″

    Domenica pomeriggio si è corso ad Aragon e con la vittoria di Marc Marquez si è virtualmente chiusa la MotoGP 2016. Sul podio, oltre al pilota della Honda, è salito anche Valentino Rossi, terzo al traguardo dietro a Lorenzo. Toni distensivi tra i tre e nessuna polemica particolare in Spagna, poi però è arrivato il duro attacco del “Dottore” tramite “BT Sport”. Il pilota di Tavullia, intervistato dall’emittente, è tornato a parlare del finale di stagione della MotoGP 2015 e lo ha fatto utilizzando termini forti che sicuramente faranno discutere nuovamente.

    Marc Marquez è stato vergognoso nel 2015 – ha spiegato il pilota della Yamaha – mi hanno rubato il titolo e lo hanno fatto in modo scorretto”. Valentino Rossi non usa mezzi termini e rincara la dose su ciò che è successo nel finale della MotoGP 2015: “Prima del GP in Australia a Phillip Island, Lorenzo meritava il titolo. Aveva vinto due gare in più di me e stava meritando di essere li a lottare per il successo finale, poi quello che è accaduto è stato veramente incredibile. Marquez si è comportato in modo vergognoso e credo che il titolo vinto da Jorge Lorenzo abbia perso molto di valore dopo questi fatti”. Valentino Rossi non dimentica dunque il finale di campionato scorso e anzi conclude l’intervista attaccando nuovamente: “Nove volte su dieci se fa 320 punti in una stagione sei campione del mondo, l’anno scorso non è bastato per quello che ha fatto Marquez in pista nelle ultime tre gare del campionato”. Valentino Rossi, perso quasi definitivamente il campionato MotoGP 2016, ha spiegato le difficoltà incontrate durante l’inizio di stagione: “Dopo quello che è successo avevo molto nervoso e rabbia addosso. Queste sensazioni ti portano a fare degli errori ed è capitato all’inizio di questa stagione.

    Bisogna essere bravi a canalizzare le energie negative in positive ma non sempre è facile”. Un attacco, quello fatto da Valentino Rossi a Marc Marquez, arrivato dopo alcuni sorrisi, strette di mano e pacche sulle spalle. Il burrascoso finale della MotoGP 2015 è una ferita ancora aperta, apertissima nell’umore di Valentino Rossi.

    374

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Interviste MotoGPMotoGP 2017News MotoGPStoria-MotoGPValentino Rossi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI