MotoGP 2016, Valentino Rossi rinnova con la Yamaha MotoGP per altri due anni: è ufficiale!

Aria di rinnovo per Valentino Rossi e la Yamaha MotoGP 2014

da , il

    MotoGP 2016, Valentino Rossi rinnova con la Yamaha MotoGP per altri due anni: è ufficiale!

    Era nell’aria, è diventata realtà: Valentino Rossi ha rinnovato con la Yamaha MotoGP per altri due anni. Non si sa ancora nulla sul nuovo contratto, ma l’ufficialità è arrivata direttamente dal profilo Twitter del team e con una nota ufficiali. Uno dei sodalizi più vincenti dello sport in generale proseguirà almeno sino al 2018. Il Dottore era arrivato in Yamaha nel 2004, vincendo subito alla prima gara e alla prima occasione il titolo. Successivamente poi ha scelto la Ducati per due anni, per poi tornare all’ovile. L’anno scorso la stagione più incredibile di sempre, con l’epilogo che tutti conoscete. Seguite con Noi LIVE in diretta la gara del Gran Premio del Qatar MotoGP 2016.

    Inizia al meglio la stagion per il Dottore

    Valentino ottiene quello che voleva, rimanere in MotoGP per altri 2 anni, più questo che sta per iniziare. Notizia che sa di strategico, guarda nel giorno dell’inizio ufficiale della stagione. Con il Costruttore giapponese, il “Dottore” ha ottenuto quattro titoli mondiali (2004, 2005, 2008 e 2009), 53 vittorie ed oltre 100 podi.

    Le parole di casa Yamaha

    Con 15 brillanti piazzamenti sul podio e quattro vittorie nella scorsa stagione, Yamaha ha fiducia nella sua partnership con Valentino Rossi – si legge nel comunicato - e guarda avanti nell’ottica di essere una reale candidata per il titolo del 2016 e delle stagioni successive”. “Credo che la conferma dell’estensione del contratto con Valentino Rossi sia musica per le orecchie dei fan della Yamaha e della MotoGp in giro per il mondo – dice Lin Jarvis, manager della Casa dei Tre Diapason – Non posso immaginare un modo migliore per iniziare la nuova stagione per le due parti che consolidare questo sodalizio”.