MotoGP 2017, Maverick Vinales firma con Yamaha: è ufficiale!

MotoGP 2017, Maverick Vinales firma con Yamaha: è ufficiale!
da in Maverick Vinales, Mercato Piloti MotoGP, MotoGP 2017, News MotoGP, Piloti MotoGP 2017, Team MotoGP 2017
Ultimo aggiornamento: Venerdì 04/11/2016 07:01

    Vinales

    La notizia era nell’aria ormai da tempo, ma oggi è diventata ufficiale: Maverick Vinales ha firmato con la Yamaha Movistar per il biennio 2017/2018. Il giovane spagnolo, uno dei prezzi pregiati del mercato piloti della MotoGP, alla fine ha scelto la difficile sfida professionale di sostituire Jorge Lorenzo al Tre Diapason. Vinales, 21enne di Figueres, non sarà dunque più alla guida della Suzuki ma diventerà il nuovo compagno di box di Valentino Rossi. La lunga telenovela, sul moto-mercato, è finita e i top-team della prossima stagione hanno scelto i propri titolari. Chi avrà fatto la scelta migliore? La redazione di Derapate sta seguendo LIVE la gara. CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA!

    Vinales, dopo un lungo tira e molla, ha deciso di abbandonare la Suzuki nel prossimo biennio. Il giovane spagnolo, campione del mondo nella Moto3 del 2013, completerà questa stagione e poi passerà in sella alla M1 per sfidare i grandi del campionato. Per Vinales, ancora a secco di vittorie in MotoGP, sarà una ghiotta occasione per puntare subito al titolo seppur abbia ancora poca esperienza nella categoria. Di Maverick Vinales oltre ai numeri, (1 mondiale vinto in Moto3, 16 gare e 41 podi conquistati in carriera), si parla un gran bene. Anche lo stesso Valentino Rossi e Lin Jarvis, team principal Yamaha, qualche mese fa, avevano parlato in maniera molto positiva del pilota della Suzuki. Ora la notizia ufficiale della firma del contratto che legherà Vinales alla scuderia giapponese per il prossimo biennio. Lo spagnolo, prima del GP di Jerez, aveva detto: “Continuare con Suzuki o andare in Yamaha? sono due opzioni incredibili e un sogno che si avvera quello di avere due grandi case che mi vogliono per il futuro. Entrambe le opzioni sono interessanti: Suzuki è un bel progetto ma che ha bisogno di risultati per crescere ulteriormente e portarsi al livello delle altre scuderie. Allo stesso tempo approdare in Yamaha avrebbe molto senso per me, perchè avrei l’occasione di mettermi al fianco di Valentino Rossi per imparare e crescere come pilota. Le due moto sono differenti perchè la Yamaha è al top mentre la Suzuki sta lavorando per diventarlo”. Da quel fatidico giorno si sono susseguite una serie di notizie fino alla firma di oggi e l’ufficialità del passaggio in Yamaha. Chi è Maverick Vinales? il giovane spagnolo ha all’attivo appena 23 Gran Premi in MotoGP con il miglior risultato (terzo posto ndr) ottenuto a Le Mans nella scorsa gara. La sua carriera nelle classi minori è stata entusiasmante con la vittoria del mondiale Moto3 nel 2013 ma anche un 3° posto finale nella 125 cc del 2011 e 2012. Lo scorso anno è approdato in MotoGP, alla guida della Suzuki, dopo aver chiuso al 3° posto la Moto2 del 2014. Qualche buon piazzamento e una prima stagione in MotoGP con più luci che ombre chiusa con 97 punti e il 12° posto finale. A Le Mans è arrivato il primo podio nella top-class. Riuscirà a non far rimpiangere Lorenzo?

    551

    PIÙ POPOLARI