MotoGP Aragon 2011, Pedrosa: ” Stoner era imprendibile “

Pedrosa commenta la gara di Aragon 2011 e lo stato di forma del suo compagno di squadra Casey Stoner che ha vinto tre gare consecutive

da , il

    pedrosa stoner aragon 2011

    Il pilota spagnolo della Honda ufficiale, Dani Pedrosa ha conquistato il secondo posto del Gran premio di Aragon, terza gara corsa in terra spagnola dopo quelle di Jerez e della Catalunya della MotoGP 2011. Il pilota iberico commenta a fine gara il ritmo del suo collega Casey Stoner, ormai lanciato verso il titolo iridato: “Ho fatto del mio meglio, ovviamente. Per l’intero weekend non ero veloce nella prima parte della pista, quindi ho sempre perso un paio di decimi e questo è stato sufficiente per far scappare Casey”.

    Pedrosa, prima della partenza del GP di Aragon 2011, aveva confidato di avere il ritmo giusto per puntare alla primo posto, ma non aveva fatto i conti con il cannibale Stoner, che dopo metà gara vantava già un distacco considerevole sul resto della truppa della Top Class.

    Infatti, Dani perdeva parecchi decimi di secondo nella prima parte del circuito e per questo non è riuscito a stare con l’australiano: “Ho cercato di migliorarmi ma non sono stato in grado di farlo. Alla fine il secondo posto non è male anche se ovviamente mi piacerebbe vincere. La gara è stata comunque divertente perchè con le gomme che si sono consumate presto ho fatto delle belle derapate. E’ anche vero che per vincere il mondiale bisogna vincere le gare”.