MotoGP Aragon 2014 conferenza stampa, Valentino Rossi: “Anche al Ranch ho battuto Marquez” [FOTO]

Le parole dei piloti in conferenza stampa prima delle prove della MotoGP 2014 ad Aragon

da , il

    Valentino Rossi si presenta ai microfoni della conferenza stampa della MotoGP 2014 ad Aragon più carico che mai. Il pilota di Tavullia dopo la vittoria di Misano Adriatico è voglioso di continuare la sua striscia positiva con un risultato importante anche in Spagna. “Speriamo di fare bene anche qui in Aragona e stiamo lavorando al massimo per riuscirci.” Ha esordito il numero 46 della Yamaha. Presenti alla conferenza anche gli altri big del campionato che hanno spiegato con che motivazioni sono giunti in Spagna. Per seguire LIVE in diretta web la gara, BASTA CLICCARE QUI!

    Qui ad Aragona la Honda è favorita ma Lorenzo è sempre stato molto veloce e quindi siamo ottimisti - ha continuato Valentino Rossi durante la sua intervista- Aver già girato qui nei test è comunque un aiuto importante. Abbiamo dei dati e dei riferimenti, soprattutto per la partenza e per il setting. Chi ha vinto al Ranch? Marquez ha fatto il giro più veloce ma la gara l’ho vinta io.”

    Anche Marquez, confermato di essere stato battuto dal Dottore al Ranch, si è poi focalizzato sul Gran Premio di Domenica: “A Misano non eravamo pronti per la vittoria ma in ogni caso ci ho provato prima dell’errore. Volevo chiudere il discorso per il titolo qui davanti ai miei tifosi. Ora servirà gestire il vantaggio per poi pensare al titolo. Questa è forse la mia pista preferita e conto di fare un ottimo risultato.”

    Secondo nel Mondiale è Dani Pedrosa che è in piena lotta con Valentino Rossi per la seconda posizione finale:”Mi piace molto correre su questo circuito. Le curve sono piuttosto belle, il giro è molto interessante e tecnico. Valentino Rossi si è avvicinato ad un solo punto in classifica generale e cercherò di aumentare il gap nei suoi confronti.”

    Jorge Lorenzo, ancora alla ricerca del primo successo stagionale, ha spiegato il suo stato d’animo:”Arrivare sempre al secondo posto non è semplice. Siamo qui per vincere, sono sempre stato molto competitivo su questo tracciato e spero che la prima vittoria arrivi presto. Abbiamo sbagliato la gomma a Misano, se no avrei potuto battagliare con Valentino.”

    In conferenza è stato poi il turno di Andrea Iannone, che ha vinto in Moto2 su questo tracciato: “Questo weekend ho due moto, la GP14 e la GP14 2.0: le confronterò e poi valuterò quale utilizzare. Spero di far bene fin da domani”. Chiusura per Jack Miller, l’australiano della KTM che il prossimo anno farà il salto dalla Moto3 alla MotoGP: “Sono felicissimo per questo doppio salto. Sarà molto impegnativa la MotoGP contro questi campioni. Spero di apprendere il prima possibile tutti i segreti della categoria per fare un buon lavoro. Ringrazio le persone che hanno permesso questo passaggio.”

    MotoGP Aragon 2013, paddock Girls