MotoGP Aragon 2015: le Pagelle del Gran Premio di Aragona

MotoGP: Le Pagelle della Gara

da , il

    Eccoci alla quattordicesima puntata della nostra consueta rubrica “le Pagelle del Gran Premio” incentrate ovviamente sul Gran Premio di Aragon della MotoGP 2015 vinto in carrozza da Jorge Lorenzo su Dani Pedrosa e Valentino Rossi. Si entra veramente nel vivo del mondiale: Por Fuera ora si ritrova staccato solo di 14 punti dal Dottore, con quattro gare alla fine e 100 punti da assegnare. Si lascia l’Europa per il solito trittico terribile di gare da affrontare. Chi avrà la meglio? Intanto concentriamoci sulle pagelle del gran premio di ieri.

    Le pagelle

    Jorge Lorenzo 10: gara perfetta, di quelle che piacciono a lui. Perfetto allo start quando brucia Marquez e tranquillissimo nel mantenere la sua posizione fino a fine gara. Accorcia il distacco da Rossi a 14 punti grazie al favore dell’amico Pedrosa. Un buon modo per rimediare all’erroraccio di Misano Adriatico e per festeggiare le 60 vittorie in carriera. MARTILLO IS BACK

    Dani Pedrosa 9: il buon Camomillo dopo due gare da gattino tira fuori gli attributi nella gara di casa e contro un Rossi in versione francobollo per tutta la gara fa le spalle grosse e ribatte colpo su colpo gli attacchi del 46 chiudendogli ogni varco possibile. La sua strenua difesa aiuta involontariamente Lorenzo a prendersi altri 4 punti in classifica sul Dottore a 4 gare dalla fine della gara. CAMOMILLO SAMURAI

    Valentino Rossi 9: chiude al terzo posto dopo un acceso duello con Pedrosa negli ultimi giri di gara ma rimane leader della classifica di campionato con ancora 4 gran premi da disputare. Il balzo dalle prove alla gara è evidente in termini di tempo sul giro riuscendo a non perdere poi tanto dal compagno di box. Secondo podio per il Dottore ad Aragon e rivincita dopo il brutto volo di 12 mesi fa SODDISFATTO MA NON TROPPO

    Andrea Iannone 8,5: con una spalla malconcia riesce a prendersi un terzo posto al sabato e chiudere in quarta posizione non lontano da Rossi e Pedrosa in gara ancora una volta davanti a Dovizioso. Figurarsi con una spalla al 100% cosa avrebbe potuto fare…MANIAC JOE

    Le pagelle

    Andrea Dovizioso 7,5: voto più alla sua gara che alla qualifica del sabato, surclassato dalle Ducati Pramac di Petrucci ed Hernandez. Fa sempre più fatica di Iannone ma in gara porta a casa un quinto posto dopo due gare scialbe. DOVI POWER

    Aleix Espargarò 7,5: su una pista dove conta il motore, il buon Aleix riesce a portare la sua Suzuki al sesto posto resistendo agli assalti finali di Crutchlow in un flashback degli ultimi metri della gara 2014. Per una volta riesce a stare davanti al suo giovane compagno di box Vinales e si riscatta dopo qualche prova opaca. SUPER ALEIX

    Marc Marquez 5: la sua gara finisce appena dopo due giri lasciandolo con un pugno di mosche in mano. Aveva la concreta possibilità di vincere dopo aver conquistato una pole fantastica ma il quinto zero in campionato comincia a pesare troppo nell’economia della sua stagione. SPRECONE