MotoGP Aragon 2016, Daniel Pedrosa: “E’ stata una buona giornata”

MotoGP Aragon 2016, Daniel Pedrosa: “E’ stata una buona giornata”

    MotoGP Aragon 2016. Vincere aiuta a vincere, lo sa bene Daniel Pedrosa che è stato il dominatore assoluto delle prove libere 2, nella giornata di venerdì ad Aragon. Il trentenne pilota spagnola di Honda è apparso decisamente in forma, riuscendo a innescare una serie di giri veloci come non accadeva da tempo. Le Honda sembrano avere un gran bel passo su questo circuito, motivo in più per sperare di vincere ancora, come è successo la scorsa volta a Misano. Pedrosa fa un passo indietro e rimembra il successo ottenuto al GP di San Marino, lo scorso round: “Andare a vincere una gara è una bella sensazione, soprattutto dopo alcune corse non bene quanto avrei voluto. Per ottenere successo bisogna avere una moto con un buon feeling praticamente per tutto il weekend, cosa che ti dà fiducia, e ora siamo in questa pista, che è una pista che mi piace e dove ho fatto abbastanza bene in passato “, ha detto Pedrosa, che ha strapazzato un po’ tutti nelle FP2. La redazione di Derapate sta seguendo LIVE la gara. CLICCA QUI PER LA DIRETTA!

    Oggi le cose sono andate bene al piccolo centauro spagnolo, ma il pilota rimane concentrato consapevole che il bello del weekend deve ancora venire: “Sicuramente non vediamo l’ora, ma mantenendo sempre la concentrazione e la messa a fuoco sull’obiettivo. Ci vuole grande concentrazione per ottenere un buon risultato, ma è necessario continuare a guardare avanti. L’ultima gara è stata abbastanza buona tranne la qualifica, che è un momento in cui in questa stagione non siamo mai andati troppo bene e non so perché. Per il resto ci si concentreremo sulle parti dove non siamo i migliori e cercaremo di lavorare sempre per migliorare“. Pedrosa ha testato ha il nuovo motore della Honda del 2017 durante un test post-gara di Misano, ma, proprio come il compagno di squadra Marc Marquez, ha rilasciato poche informazioni e dettagli sulle caratteristiche di questo propulsore. Lo spagnolo ha chiosato in questo modo: “Abbiamo avuto un test, abbiamo fatto molti giri durante il giorno e, ovviamente, alcuni giri li abbiamo fatti con la nuova specifica (il motore 2017) e anche con quello standard.

    Abbiamo fatto un sacco di tempi ed è stata una grande giornata in generale“.

    423

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI