MotoGP Aragon 2016, Valentino Rossi: “Ho recuperato ma il distacco da Marquez è grande”

L'intervista di Valentino Rossi durante la press conference del MotoGP Aragon 2016. Il Dottore ha spiegato ciò che si aspetta dal weekend di gara.

da , il

    Il Mondiale della MotoGP 2016 torna in pista per il Gran Premio di Aragon. Come ogni Giovedi di gara i piloti si sono ‘sfidati’ in Conferenza stampa e hanno dato il via al weekend. Tra i grandi protagonisti della Press Conference c’erano i due duellanti al titolo: Valentino Rossi e Marc Marquez. Il ‘Dottore’ ha racimolato 16 punti nelle ultime quattro gare, ma ha ancora un gap di 43 lunghezze dal rivale della Honda. Aragon, quando mancano cinque gare, sarà dunque fondamentale per capire l’inerzia della lotta al titolo: Rossi si avvicinerà oppure dirà definitivamente “addio” ai sogni di gloria? Girate la pagina per leggere l‘intervista di Valentino Rossi durante la Press Conference. La redazione di Derapate sta seguendo LIVE la gara. CLICCA QUI PER LA DIRETTA!

    Valentino Rossi

    Valentino Rossi è arrivato ad Aragon dopo l’amaro secondo posto di Misano Adriatico. Il ‘Dottore’, seppur abbia recuperato un buon bottino di punti nelle ultime gare estive, è ancora distante dalla vetta del campionato. Il costante Marquez, per lui un solo risultato negativo in stagione, sta continuando a suon di buoni piazzamenti a limitare i danni e sta rendendo vani i migliori risultati fatti registrare dal Dottore in questa seconda parte di campionato. “Nelle ultime gare della stagione ho recuperato qualche punto dalla vetta (16 in totale ndr) – ha spiegato il Dottore durante la press conference – e dobbiamo continuare cosi anche se il divario è ancora molto grande. Il mio obiettivo in queste ultime cinque gare sarà quello di salire sempre sul podio”. Il pilota della Yamaha ha anche analizzato il weekend di Aragon: “Questa pista non è tra le mie favorite, ma l’anno scorso sono stato veloce e competitivo. Dobbiamo ripartire da lì e lavorare per essere nuovamente veloci in pista”. Valentino Rossi ha poi analizzato il campionato: “Avere otto vincitori differenti è qualcosa di bello e spettacolare dopo anni dove vincevano sempre solo quattro piloti – ha continuato il pilota di Tavullia – attualmente il livello è molto simile tra i vari piloti e c’è sempre una bella lotta in pista seppur ci siano moto differenti. Ritorno di Hayden al posto di Miller? Sono felice di ritrovarlo in pista e sono certo che potrà fare un bel risultato”.