MotoGP Argentina 2015: le Pagelle del Gran Premio di Termas de Rio Hondo

Pagelle del Gran Premio d'Argentina, terza gara del Mondiale MotoGP 2015 dal tracciato di Termas de Rio Hondo

da , il

    Ben trovati per la terza puntata della nostra rubrica “le Pagelle del Gran Premio“. Questa volta si parla di MotoGP 2015 e del Gran Premio d’Argentina appena disputato e vinto da Valentino Rossi davanti ad Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow. Con il contatto tra Rossi e Marquez ancora negli occhi in attesa di capire cosa deciderà la direzione gara, siamo pronti a dare i voti ai protagonisti della gara. Prima dentro e partiamo!

    Valentino Rossi 10: gara perfetta di Vale che all’inizio recupera posizioni e si mette tranquillo in seconda posizione dietro a Marquez. Nella seconda parte di gara vede Marquez in difficoltà e si inventa una rimonta pazzesca culminata poi con la sportellata tra i due. Risultato? Rossi trionfante e Marquez sconsolato ai box. 110 E LODE

    Andrea Dovizioso 9: questa Ducati c’è eccome grazie soprattutto all’esperienza del Dovi che la fa viaggiare molto forte. Avesse avuto anche lui la gomma hard avrebbe tenuto il passo di Rossi ottenendo il podio sul campo con il sorpasso a Marquez a fine gara. Ma va bene così e consolida la sua seconda posizione n campionato alle spalle proprio di Rossi. DOVI POWER

    Cal Crutchlow 8: a differenza di Marquez gestisce meglio la sua gomma posteriore hard e arriva sul traguardo beffando Andrea Iannone. Il gestaccio a fine gara sa un po’ di liberazione dopo i mesi passati in Ducati. RINATO

    Andrea Iannone 7: a differenza di Dovizioso manca un po’ di esperienza per saper gestire le varie fasi di gara ma è indubbio che stia maturando e presto lo vedremo stabilmente in lotta con i top rider. Si fa beffare da Crutchlow un podio ormai sicuro ma mantiene la terza posizione in campionato. MANIAC JOE

    Aleix Espargarò 6,5: tutto sommato una buona prestazione pensando che alla moto manca ancora una manciata di cavalli per stare con i primi. La settima posizione finale è il massimo che poteva raccogliere insieme alla soddisfazione di precedere il fratello Pol. FRATELLO COLTELLO

    Jack Miller 6,5: continua il processo di crescita del giovane australiano che in Argentina coglie il miglior risultato in MotoGP e la sua moto è la prima open al traguardo. Soddisfazione doppia per Lucio Cecchinello che vede i suoi due piloti ottenere un buonissimo risultato. Impara anche a dare le sportellate per difendere la posizione. JACK ASS

    Marc Marquez 5,5: il voto è a metà tra la qualifica di ieri e una prima parte di gara fantastica e la seconda parte culminata con l’incidente con Valentino Rossi. Una scelta diversa della gomma e un po’ di calma non avrebbero certo guastato…RIMANDATO

    Jorge Lorenzo 5: mai in gara salvo i primi giri, il maiorchino si è progressivamente appassito perdendo il treno buono e scivolando in quinta posizione. Infilato da Rossi, non è riuscito a tenere il passo dei fuggitivi e anche negli ultimi giri non ha dato segni di risveglio. PERSO