MotoGP Argentina 2015, risultati qualifiche: Marc Marquez stratosferico [FOTO]

Diretta LIVE di FP4 e qualifiche del Gran Premio di Argentina, terza gara della stagione MotoGP 2015 dal tracciato di Termas de Rio Hondo

da , il

    Qualifica meno spettacolare del solito quella che si è appena conclusa sul tracciato di Termas de Rio Hondo. Lo spettacolo lo fornisce come sempre Marc Marquez con il suo stile di guida sempre di traverso e gomiti a terra. Il bicampione del mondo MotoGP è l’unico a scendere sotto il muro del 38 stampando un 1’37″802 inavvicinabile per gli altri. Si avvicina solamente Aleix Espargarò che porta la Suzuki in seconda posizione con Iannone a chiudere la prima fila. Lontane le Yamaha con Lorenzo quinto e Rossi ottavo dietro a Petrucci. A domani per la gara… Per vedere il LIVE della gara della MotoGP Argentina 2015, BASTA CLICCARE QUI.

    Q2

    19.50: BANDIERA A SCACCHI SUL Q2! Stratosferica pole di Marc Marquez che stampa il tempone in 1’37″802 ed è l’unico a scendere sotto il 38. Aleix Espargarò porta la Suzuki al second posto con Iannone a chiudere la prima fila. Seconda fila per Crutchlow, Lorenzo e Dovizioso, Petrucci-Rossi-Vinales in terza fila, la quarta per Smith-Redding-Barbera

    19.48: 1’38″4 per Iannone che salta in terza posizione davanti a Crutchlow che fa anche lui 38″4. Male Rossi che fa solo 38″9. Migliora Rossi in 1’38″8. 1’37″8 per Marquez e Petrucci fa 1’38″7

    19.45: Mancano 5 minuti alla fine del Q2. Questa è la situazione: Marquez, Aleix Espargarò, Lorenzo, Crutchlow, Dovizioso, Rossi, Petrucci, Iannone, Redding, Vinales, Smith e Barbera. Terzo tentativo per Marquez che vuole ulteriormente migliorarsi.

    19.42: Lorenzo e Crutchlow sono fermi ai box mentre Marquez e Aleix Espargarò sono in pista insieme a Dovizioso. Pit stop e cambio gomme per Rossi e gli altri. 1’38″3 per Aleix Espargarò che sale in seconda posizione ma Marquez stampa un 1’37″8.

    19.40: Valentino Rossi si rilancia per migliorare la sua prestazione. Marquez rientra in pista dopo un veloce cambio gomme. 1’39″1 per Rossi che sale in quinta posizione. 1’38″8 per Dovi che scavalca Rossi in quinta posizione.

    19.37: Fioccano già i primi tempi veloci in questo primo run. 1’38″4 per Lorenzo ma Marquez fa 1’38″2 e Aleix Espargarò chiude il suo giro in 1’38″6. 1’38″5 per Crutchlow. 1’39″1 per Petrucci. Lento Rossi in 1’39″6

    19.35: SEMAFORO VERDE SUL Q2! 15 minuti per decidere il poleman del Gran Premio di Argentina. Piloti tutti in pista per i giri di riscaldamento prima di lanciarsi per i primi tentativi veloci

    19.30: manca pochissimo alla Q2. Questi i piloti che prenderanno parte al Q2: Marquez, Crutchlow, Aleix Espargarò, Iannone, Dovizioso, Lorenzo, Rossi, Vinales, Redding. Chi farà la pole tra questi piloti?

    Q1

    19.26: BANDIERA A SCACCHI SUL Q1! Bradley Smith ed Hector Barbera passano in Q2. Poi Hernandez, Laverty, Aoyama, Bradl, Abraham, Pol Espargarò, Bautista, Hayden. Fermo Hernandez lungo il tracciato. Guasto per Melandri che spinge la sua Aprilia nei campi. A tra pochissimo per il Q2

    19.24: nona posizione per Bautista che passa sul traguardo con 1’39″8. Si rilancia Pol Espargarò per il suo ultimo tentativo. Al momento sono Smith e Barbera a passare in Q2.

    19.21: 1’39″8 per Pol Espargarò che chiude al sesto posto dopo una chiusura di anteriore che gli ha fatto perdere tempo. 1’39″5 per Hernandez ma Smith gli frega la prima posizione in 1’38″9. Grande però Barbera che salta in seconda posizione.

    19.19: Rientrano in pista ormai tutti per il secondo run di giri alla ricerca della miglior posizione in griglia per la gara. Meno di 5 minuti alla fine, si prevedono tempeste di giri veloci.

    19.17: Hernandez ai box per il suo cambio gomme, anche Aoyama ai box. Riparte invece Pol Espargarò per il suo giro di lancio. Anche Smith rientra in pista per lanciarsi per il suo secondo tentativo.

    19.14: 10 minuti alla fine del Q1. Al momento Hernandez e Laverty passano al Q2. Hayden terzo, Pol Espargarò quarto con Miller quinto. Terzo tempo per Aoyama e Bradl salta in quarta posizione.

    19.12: Il primo a lanciarsi per il suo giro veloce è Loris Baz, poi tutti gli altri. Miglior tempo per Hernandez in 1’39″4 poi Laverty in seconda posizione

    19.09: SEMAFORO VERDE SUL Q1! Partono i 15 minuti per decidere i due piloti che si aggregano ai 10 in Q2. Piloti in pista per il giro di riscaldamento.

    19.03: Questi sono i piloti che partiranno nel Q1. Pol Espargarò, Laverty, Smith, Hernandez, Hayden, Barbera, Bradl, Bautista, Miller, Abraham, Aoyama, Di Meglio, Melandri, Baz, De Angelis. Chi sono i due fortunati ad andare in Q2?

    Fp4

    19.01: BANDIERA A SCACCHI SULLE FP4! Miglior tempo ancora una volta per Marc Marquez in 1’39″2. Poi Crutchlow, Lorenzo, Dovizioso, Rossi, Hernandez, Iannone, Redding, Pol e Aleix Espargarò a chiudere la top 10. A fra pochissimo per il Q1 delle qualifiche

    19.00: Migliora Andrea Iannone che salta in settima posizione a 3 decimi da Dovizioso. 1’39″6 per Rossi che riduce il distacco da Marquez a 4 decimi

    18.57: Meno di 3 minuti alla fine delle FP4. Nessun miglioramento significativo in testa alla classifica.

    18.53: Seconda posizione per Crutchlow in 1’39″4. Mancano 5 minuti alla fine delle FP4. Questa la classifica attuale: Marquez, Crutchlow, Lorenzo, Dovizioso, Rossi, Hernandez, Pol Espargarò, Aleix Espargarò, Vinales, Iannone. Poi Redding, Laverty, Barbera, Petrucci, Smith, Bautista, Bradl e via via gli altri

    18.50: 1’39″980 per Rossi che si schioda dal 40″0 e salta in quarta posizione migliorando tempo e T4, suo cruccio in questo turno. Tempone di Marquez in 1’39″2 che dà 3 decimi a Lorenzo e si mette in prima posizione.

    18.47: Rientra in pista anche Jorge Lorenzo, anche per lui hard-medie. Di nuovo in pista Aleix Espargarò e Marc Marquez a 11 minuti dalla fine delle FP4. Crutchlow è ai box, 11^ posizione per l’inglese del team di Cecchinello.

    18.43: Top rider ai box quando mancano 16 minuti alla fine del turno. Seconde linee in pista per migliorarsi. Arriva ai box anche Aoyama e subito a colloquio con i suoi uomini. Anche Lorenzo è ai box dopo aver girato costantemente sul 39″5-39″6. Rientra in pista Rossi con la seconda moto e stessa combinazione hard-medie

    18.39: Già passati 10 minuti delle FP4. La situazione è questa al momento: Lorenzo, Marquez, Dovizioso, Hernandez, Rossi, Pol Espargarò, Aleix Espargarò, Vinales, Iannone e Laverty i primi 10. Marquez ai box a colloquio con i suoi uomini. Ai box anche Rossi che fatica un pelo di più di Lorenzo e perde qualcosa nel T4. Rientra in pista invece Maverick Vinales con la sua Suzuki

    18.37: Test di long run per Jorge Lorenzo che chiude un altro giro sul 39 basso. Rossi è momentaneamente quinto e sta usando una combinazione hard-medium. 39″6 ancora per Lorenzo che continua il suo long run

    18.35: Migliora il suo tempo Lorenzo e fa segnare 1’39″5 con Marquez che chiude il suo giro in 1’39″6. Al momento è battaglia di giri veloci tra Lorenzo e Marquez. Dovizioso in terza posizione in 1’39″6

    18.33: Primi giri veloci. 1’40″176 per Jorge Lorenzo ma Marquez fa già 1’39″7. Aleix Espargarò si inserisce in seconda posizione con il suo compagno di box Vinales al quarto posto.

    18.32: Tanti piloti con gomma Hard anteriore, che nessuno ancora aveva provato nel weekend. Come fa sapere Capirossi, la Suzuki è pericolosa sul giro secco ma non ancora pronta sul passo gara

    Pre qualifiche

    18.30: SEMAFORO VERDE! Parte la FP4. Piloti tutti in pista per rifinire l’assetto in vista della gara di domani. Entra in pista anche la Suzuki di Aleix Espargarò, protagonista in questo weekend

    18.28: Siamo ormai nell’imminenza di queste FP4 che servono solamente a limare alcuni dettagli dell’assetto prima delle qualifiche. Chi farà il miglior tempo?

    18.20: Mancano 10 minuti circa all’inizio delle FP4, l’ultimo turno di libere prima delle qualifiche. Ricapitoliamo cosa è successo nelle FP3:

    18.30: Buonasera motociclisti e amanti del motociclismo e ben ritrovati da MARCO PEZZONI per la diretta live delle FP4 e delle qualifiche della MotoGP in vista del Gran Premio di Argentina di domani dal tracciato di Termas de Rio Hondo