MotoGP Argentina 2017 conferenza stampa, Vinales: “Riparto da zero ma sono fiducioso”

MotoGP Argentina 2017 conferenza stampa, Vinales: “Riparto da zero ma sono fiducioso”
    MotoGP Argentina 2017 conferenza stampa, Vinales: “Riparto da zero ma sono fiducioso”

    I motori sul MotoGP Argentina 2017, seconda tappa della stagione, si accenderanno domani pomeriggio. Durante la conferenza stampa di apertura del weekend sono intervenuti molti piloti che hanno spiegato le rispettive sensazioni in vista della gara di Termas de Rio Hondo. Tra i grandi protagonisti della press conference ci sono stati Maverick Vinales, vincitore della gara inaugurale e Marc Marquez, vincitore nel 2016 del GP d’Argentina. I due piloti spagnoli si sono detti ottimisti e pronti a recitare un ruolo da protagonisti durante il weekend. Anche Andrea Dovizioso, dopo l’ottima gara di Losail, ha grandi ambizioni e spera di conquistare un altro podio in sella alla Ducati Desmosedici.

    “Ripartiamo da zero ma sono sicuro che potremo fare bene anche qui in Argentina” ha esordito Maverick Vinales durante la press conference. Il giovane spagnolo ha analizzato la sua vittoria in Qatar: “Quella di Losail è stata una gara pazza – ha spiegato Vinales – ci sono stati tanti sorpassi e una lunga battaglia con Dovizioso. Sono felice di aver vinto e spero che anche qui a Termas saremo competitivi per le prime posizioni”. Dopo una gara d’esordio tra luci e ombre, Marc Marquez è chiamato ad una pronta risposta nel GP di Termas de Rio Hondo: “Fin da quando la MotoGP ha iniziato a gareggiare su questo tracciato, mi sono sentito a mio agio su questa pista – ha spiegato il pilota della Honda – Spero di fare un bel risultato anche Domenica in gara.

    Dovremo però tenere in grande considerazione sia il meteo che le condizioni della pista perchè cambiano molto dal Venerdi alla Domenica”. Il campione del mondo in carica è ottimista in ottica gara: “Sicuramente la pista di Termas si adatta meglio alle caratteristiche della Honda RC213V rispetto al tracciato di Losail – ha continuato il numero 93 – questo però non vuole dire che siamo obbligati a vincere o che vinceremo sicuramente. Dopo il warm up capiremo meglio quante possibilità avremo di battere la concorrenza”. Fiducioso anche Dovizioso: “Mi spiace un po’ per com’è finita la gara di Losail perchè ho perso per soli quattro decimi, però sono allo stesso tempo felice per il risultato e le sensazioni che avevo mentre stavo guidando”. Dovizioso ha anche parlato dell’adattamento di Lorenzo alla Ducati Desmosedici: “Jorge sta apprendendo sessione dopo sessione i segreti per far girare al meglio la moto – ha analizzato Dovizioso – il poco grip dell’asfalto di Termas potrebbe creargli qualche problema, ma le curve veloci potrebbero aiutarlo per essere competitivo in gara”.

    457

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI