MotoGP Assen 2013, prove libere 2: Marquez precede Rossi, Lorenzo cade e si fa male [FOTO]

Risultati della FP2 del Gran Premio di Assen 2013

da , il

    Seconda sessione di prove libere del giovedì sotto il diluvio olandese che va in archivio con Marc Marquez che con un acuto di forza nel finale riesce ad ottenere il miglior tempo precedendo di un soffio Valentino Rossi. Prova macchiata da un brutto incidente che ha coinvolto il campione del mondo in carica che a causa di una perdita di aderenza sul cordolo viscido, viene sbalzato in aria dalla sua M1 atterrando malamente sull’asfalto riportando una frattura scomposta della clavicola. Prova che si infuoca nel finale in cui si è visto di tutto; le condizioni di bagnato hanno inaspettatamente favorito molti piloti in sella alle CRT, sopratutto Claudio Corti che per diversi giri ha tenuto pure a bada i piloti ufficiali. Valentino Rossi chiude la sua prova in seconda posizione, scavalcato solo nel finale da Marquez che chiude un giro incredibile con una gomma addirittura dura.

    Risveglio sullo scadere del tempo anche per Ducati che dopo una FP1 totalmente anonima, si accende nel finale di questa seconda sessione conquistando la quinta e sesta posizione.

    Si chiude questa FP2 sotto la pioggia, la conquista un velocissimo Marquez con una bella zampata nel finale; Lorenzo chiude qui il suo week-end ad Assen con una clavicola rotta e il campionato 2013 perde momentaneamente uno dei maggiori protagonisti della MotoGP.

    TUTTI I TEMPI DELLA FP2:

    1. Marc Marquez ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 47.617s

    2. Valentino Rossi ITA Yamaha Factory Racing (YZR-M1) 1m 47.869s

    3. Dani Pedrosa ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 48.240s

    4. Stefan Bradl GER LCR Honda MotoGP (RC213V) 1m 48.594s

    5. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (GP13) 1m 48.682s

    6. Nicky Hayden USA Ducati Team (GP13) 1m 48.682s

    7. Cal Crutchlow GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 48.761s

    8. Danilo Petrucci ITA Came IodaRacing Project (Suter-BMW CRT)* 1m 49.031s

    9. Yonny Hernandez COL Paul Bird Motorsport (ART CRT) 1m 49.129s

    10. Michael Laverty GBR Paul Bird Motorsport (PBM-ART CRT)* 1m 49.438s

    11. Claudio Corti ITA NGM Forward Racing (FTR-Kawasaki CRT)* 1m 49.494s

    12. Alvaro Bautista ESP Go&Fun Honda Gresini (RC213V) 1m 49.646s

    13. Michele Pirro ITA Ignite Pramac Racing (GP13) 1m 49.669s

    14. Randy De Puniet FRA Power Electronics Aspar (ART CRT) 1m 49.965s

    15. Karel Abraham CZE Cardion AB Motoracing (ART CRT) 1m 50.418s

    16. Aleix Espargaro ESP Power Electronics Aspar (ART CRT) 1m 50.980s

    17. Jorge Lorenzo ESP Yamaha Factory Racing (YZR-M1) 1m 51.432s

    18. Bradley Smith GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 51.908s

    19. Andrea Iannone ITA Energy T.I. Pramac Racing (GP13) 1m 52.155s

    20. Ivan Silva ESP Avintia Blusens (FTR-Kawasaki CRT)* 1m 52.347s

    21. Lukas Pesek CZE Came IodaRacing Project (Suter-BMW CRT)* 1m 52.485s

    22. Hector Barbera ESP Avintia Blusens (FTR-Kawasaki CRT)* 1m 53.058s

    23. Colin Edwards USA NGM Forward Racing (FTR-Kawasaki CRT)* 1m 54.274s

    24. Bryan Staring AUS Go&Fun Honda Gresini (FTR-Honda CRT) 1m 55.761s

    ORE 14:50 FP2 conclusa, Marquez precede Rossi e Pedrosa

    ORE 14:48 circuito bagnato di Assen che prende fuoco nel finale! Lotta serratissima per ottenere il miglior tempo tra Crutchlow e Rossi!

    ORE 14:42 risalgono anche le Ducati con Dovizioso in sesta posizione. Marquez intanto sta facendo la differenza. Veloce anche Bradl con il secondo crono e Crutchlow con il terzo. Mancano 5 minuti alla fine.

    ORE 14:40 continua a girare forte Claudio Corti! Caduta intanto per Espargarò che sembra dolorante anche lui alla mano sinistra. Marquez intanto scavalca Corti e sigla il suo best time: 1:49.284

    ORE 14:38 intanto un ottimo Claudio Corti conquista il miglior tempo:

    1 CORTI C.NGM Mobile Forward Racing 1:50.009

    2 PEDROSA D.Repsol Honda Team +0.231

    3 ROSSI V.Yamaha Factory Racing +0.748

    4 ESPARGARO A.Power Electronics Aspar +0.971

    5 MARQUEZ M.Repsol Honda Team +1.027

    6 CRUTCHLOW C.Monster Yamaha Tech 3 +1.076

    7 LORENZO J.Yamaha Factory Racing +1.423

    8 SMITH B.Monster Yamaha Tech 3 +1.899

    9 LAVERTY M.Paul Bird Motorsport +1.970

    10 DOVIZIOSO A.Ducati Team +2.242

    11 ABRAHAM K.Cardion AB Motoracing +2.273

    12 BRADL S.LCR Honda MotoGP +2.408

    13 HERNANDEZ Y.Paul Bird Motorsport +2.447

    ORE 14:35 l’incidente di Lorenzo è stato un brutto colpo sopratutto in ottica campionato. Se il pilota majorchino dovesse aver riportato conseguenze serie dalla caduta potrebbe finire qui la sua rincorsa al titolo

    ORE 14:34 Dani Pedrosa intanto si riprende il miglior tempo scavalcando Espargarò. CRT che stanno facendo bene anche con Claudio Corti che conquista momentaneamente il 6° tempo

    ORE 14:31 nel frattempo un sorprendente Espargarò guida la classifica dei tempi con il crono di: 1:50.980

    ORE 14:30 Brutta caduta per Jorge Lorenzo e a prima vista accusa forte dolore alla parte sinistra del braccio. Potrebbe aver riportato forti contusioni a causa dell’impatto sull’asfalto. Il campione spagnolo è ora soccorso dall’ambulanza

    ORE 14:25 BRUTTO VOLO DI LORENZO! Il campione del mondo mette la ruota anteriore sul cordolo viscido perdendo aderenza e cade ad altissima velocità. Il pilota fortunatamente si rialza da solo, ma si tiene dolorosamente la mano

    ORE 14:23 fase della prova che viene sfruttata fino in fondo sopratutto dai piloti CRT. Intanto i tempi cominciano a scendere in maniera abbastanza significativa. Buon momento per Aleix Espargarò che conquista il secondo posto:

    1 MARQUEZ M.Repsol Honda Team 1:51.036

    2 ESPARGARO A.Power Electronics Aspar +0.342

    3 LORENZO J.Yamaha Factory Racing +0.396

    4 CRUTCHLOW C.Monster Yamaha Tech 3 +0.422

    5 LAVERTY M.Paul Bird Motorsport +0.943

    6 BRADL S.LCR Honda MotoGP +1.381

    7 HERNANDEZ Y.Paul Bird Motorsport +1.420

    8 PEDROSA D.Repsol Honda Team +1.833

    9 ROSSI V.Yamaha Factory Racing +2.074

    10 PETRUCCI D.Came IodaRacing Project +2.410

    11 BAUTISTA A.GO&FUN Honda Gresini +2.583

    12 DOVIZIOSO A.Ducati Team +2.893

    13 SMITH B.Monster Yamaha Tech 3 +4.927

    ORE 14:21 momento di gloria per Hernandez che conquista il miglior tempo: 1:52.456

    ORE 14:20 pioggia che sta favorendo nettamente i piloti Honda che girano circa un secondo più veloci degli avversari. Intanto la CRT Aprilia di Espargarò si mette al secondo posto. Ducati sempre in difficoltà con tempi davvero alti

    ORE 14:17 poco più di 30 minuti a disposizione dei piloti per chiudere questa prova sotto il diluvio olandese. Pedrosa migliora il tempo del compagno scendendo di 2 secondi. Al momento il tempo da battere è: 1:52.869

    ORE 14:13 primi giri con tempi intorno ai 2 minuti, a testimoniare le condizioni davvero difficili del tracciato. La pioggia non sembra voler lasciare l’area del tracciato per l’intera durata della prova. Al momento Marquez è il più veloce con un tempo intorno al minuto e 55

    ORE 14:08 pista al limite del praticabile. Molte pozze d’acqua in punti molto vicini agli inserimenti di curva. Massima cautela al momento da parte dei piloti che sono avvolti da nubi d’acqua.

    ORE 14:05 piloti in pista per questa FP2. Pioggia insistente e tempi che avranno sicuramente divari importanti rispetto ala mattino quindi inutile fare confronti.

    ORE 14:00 Pioggia forte su Assen, prova che si disputerà sul bagnato. Gomme rain per tutti e pochi istanti prima del via di questa FP2

    ORE 13:52 condizioni meteo decisamente orientate verso la pioggia. Aspettiamoci una prova con pista in condizioni non ottimali.

    BEN RITROVATI A TUTTI GLI APPASSIONATI DELLA MOTOGP!

    Ancora pochi minuti e prenderà il via la seconda sessione di prove libere sul TT Circuit.

    A cura di Alessio Mora

    Fai il nostro QUIZ sul GP di ASSEN!

    Eccoci all’appuntamento settimanale con il nostro Quiz dedicato al Gran Premio che sta per venire. Dopo Barcellona tocca al Gran Premio d’Olanda sul circuito di Assen che Derapate.it seguirà per voi in diretta.

    Ma è tempo di parlare della gara di questo weekend! Quante ne sapete sul GP di Assen? Ricordi cosa successe nel 2006? E la vittoria di The Doctor nell’anno di uno Stoner imbattibile?

    Se sai rispondere a queste e a molte altre domande non perdere tempo: CLICCA QUI PER INIZIARE IL QUIZ!