MotoGP Assen 2014: il Processo al Gran Premio d’Olanda

Processo al Gran Premio d'Olanda classe MotoGP vinto da Marquez su Dovizioso e Pedrosa

da , il

    Marc Marquez Olanda Assen MotoGp 2014

    Ben ritrovati con una nuova puntata de “Il Processo al Gran Premio” che, come per le Pagelle, viene eccezionalmente anticipata al sabato per chiudere il Gran Premio d’Olanda disputatosi oggi pomeriggio. Dopo aver riannodato i fili del caotico gran premio chiuso con la vittoria di Marquez, possiamo andare ad esaminare caso per caso ogni singolo pilota che andrà alla sbarra per essere processato. Partiamo con la prima sorpresa: a processo ci finisce Marc Marquez per quanto visto nelle ultime due qualifiche. A processo ci finiscono inevitabilmente i due piloti Yamaha Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, il primo per la gara disputata mentre il secondo per l’erroraccio della scelta gomme in partenza e ci finisce anche la Honda in versione Open per la figuraccia di finire dietro ad una PBM

    Marc Marquez: cosa succede in qualifica?

    ACCUSA: Catalunya e Assen, se due indizi fanno una prova il giovane catalano comincia almeno in qualifica a non essere efficace come le altre gare…

    DIFESA: E’ umano anche lui e può sbagliare come tutti. Chiaramente la pioggia in qualifica ha colto di sorpresa sia lui che tutti gli altri…

    Jorge Lorenzo: chi l’ha visto?

    ACCUSA: la scorsa gara è rimasto spettatore dello spettacolo a tre, ad Assen è praticamente scomparso dai radar dopo pochi giri e chiudendo addirittura 13°. Il Lorenzo del 2013 è solo un ricordo…

    DIFESA: ritornare sulla pista dove l’anno scorso si è fatto male gli ha messo un po’ di soggezione, ecco spiegato il motivo di una gara anonima…

    Valentino Rossi: errore o scelta strategica?

    ACCUSA: Da un pilota esperto come lui non ci si aspettano errori del genere nella scelta delle gomme. Ha buttato al vento una gara da podio con una qualifica deludente

    DIFESA: la stoffa del campione c’è e si vede nella clamorosa rimonta da 18° a 5°, altri si sarebbero arresi

    Honda Open: che figuraccia!

    ACCUSA: figuraccia assurda per il colosso Honda finire dietro addirittura ad una PBM…

    DIFESA: il buon Brock Parkes ha imbroccato la gara della vita ad Assen, trovandosi addirittura 6° nel tratto di gara più convulso