MotoGP Assen 2015 qualifiche, Marquez: “Sono contento del risultato ottenuto” [FOTO]

MotoGP Assen 2015: le interviste post-qualifica del Gran Premio d'Olanda 2015. Ecco le parole di Marc Marquez e Aleix Espargarò [FOTO]

da , il

    Marquez

    Marc Marquez conquista la terza posizione nelle qualifiche del Gran Premio di Assen 2015. Il campione del mondo, dopo un inizio in salita complice una caduta all’inizio delle Libere 1, ha avuto un importante passo durante il proseguo del weekend e sembra aver ritrovato il feeling con la sua Honda. Il merito di questo “ritorno di fiamma” con la moto è da rintracciarsi nell’utilizzo del telaio 2014. Lo spagnolo, anche nella Press Conference di Mercoledì, aveva spiegato come avesse più libertà d’azione col telaio della passata stagione rispetto al frame 2015. Da qui la scelta della Honda di accontentare il suo pilota di punta per recuperare terreno in classifica sulle Yamaha e Ducati. Girate la pagina per leggere l’intervista nel parco chiuso di Marc Marquez e Aleix Espargarò, secondo in qualifica con la Suzuki. Per seguire il LIVE della gara della MotoGP Assen 2015, BASTA CLICCARE QUI!

    Intervista

    Marc Marquez sembra essersi ritrovato ma sarà importante per lui trovare un bel risultato nella gara di domani. Lo spagnolo ha le carte in regole per guastare i sogni di gloria di Valentino Rossi: “Sono contento del risultato ottenuto in qualifica- ha analizzato il numero 93 della Honda- abbiamo lavorato tanto per avere una moto competitiva e questo risultato ci premia. Penso che le Yamaha abbiano qualcosa in più di noi su questo tracciato che è calcolabile in un decimo circa. Domani mattina dovremo essere bravi a cercare qualche accorgimento per ridurlo ulteriormente e poter battagliare con loro. Rossi? Valentino ha fatto una grande qualifica e sarà difficile lottare con lui ma ci proveremo.”

    In griglia di partenza, tra Rossi e Marquez, ci sarà ancora una volta Aleix Espargarò. La Suzuki, sopratutto in qualifica, si sta mostrando come una moto veramente temibile su ogni tracciato e anche domani potrebbe recitare un ruolo da protagonista. Aleix Espargarò, partito dalla Q1, ha fatto una grande prestazione fermandosi a +0.231 dal poleman Rossi: “Faccio i complimenti al team per il lavoro svolto in queste due giornate. Nelle Libere 1 eravamo molto indietro ma piano piano abbiamo sistemato tutto ciò che non andava e siamo riusciti a cogliere ancora la prima fila in qualifica. Sono risultati importanti per noi e la crescita della nostra moto.”