MotoGP Assen 2015 qualifiche, Valentino Rossi: “Volevo partire in prima fila” [FOTO]

MotoGP Assen 2015: L'intervista di Valentino Rossi dopo la conquista della Pole position del Gran Premio d'Olanda 2015. Ecco le parole del pilota Yamaha.

da , il

    Valentino Rossi affila gli artigli nella corsa al titolo mondiale e si conquista la pole position del Gran Premio di Assen 2015. Il ‘Dottore’, grazie al crono di 1:32.627, abbassa il record della pista e si piazza in prima posizione come non faceva da Valencia 2014. Per Rossi è sicuramente una grossa iniezione di fiducia nella scalata al titolo mondiale. Il pilota di Tavullia, fin dalle primissime battute delle Libere 1, ha mostrato di aver un passo importante anche sul giro secco e oggi, nel momento più importante delle Q2, ha rifilato oltre 2 decimi al resto del gruppo. Girate la pagina per leggere l’intervista a caldo del campione della Yamaha. Per seguire il LIVE della gara della MotoGP Assen 2015, BASTA CLICCARE QUI!

    Intervista

    Valentino Rossi è arrivato ad Assen con un piglio completamente diverso rispetto agli altri GP della stagione. Sempre veloce e aggressivo in ogni sessione, come non accadeva ormai da molto tempo e voglioso di mettersi sempre davanti a Jorge Lorenzo. Quella di Rossi è sembrata più una battaglia psicologica tanto da aver mandato un po’ in confusione il ‘Martillo’ che non ha saputo spingere come negli ultimi weekend. Il risultato di Assen è l’opposto degli utlimi gran premi ovvero Rossi che partirà dalla prima fila e Lorenzo in terza. Lo spagnolo è chiamato ad una gara di rimonta se non vuole vedere scappare via il compagno di box. Attualmente il gap tra i due piloti è di un solo punto in favore dell’italiano. “Abbiamo fatto veramente il massimo – ha esordito Valentino Rossi nell’intervista a caldo nel parco chiuso- Mi sono subito trovato bene col nuovo telaio e la moto. Anche stamattina ero risultato il migliore e sono contento di aver centrato la prima fila che era il mio obiettivo per questa sessione. Penso di aver trovato un ottimo setting in vista della gara che mi dà la possibilità di essere veloce e costante per molti giri. Domani sarà una gara difficile ma partire davanti è molto importante.”

    Valentino Rossi non trovava la pole position dal Gran Premio di Valencia del 2014 e per il ‘Dottore’ sarà la partenza numero 61 dalla prima casella della griglia di partenza. Domani Rossi dovrà sfruttare al meglio questo vantaggio per cercare di scappare via e allungare sul rivale numero 1 al titolo anche se dovrà stare attento ad un Marc Marquez tornato su i suoi livelli dopo aver installato il telaio 2014.