MotoGP Assen. Se non è la Canalis, è il podio!

Al Motogp di Assen non si fa altro che parlare delle prodezze di Valentino Rossi, ma anche della sua presunta liason con la soubrette televisiva Elisabetta Canalis

da , il

    valentino rossi assen

    Non se la prenda la mora Arianna Matteuzzi, però le voci che darebbero Vale in eterno flirt con una e con l’altra girano. Canalis in pole.

    In realtà sappiamo che non è vero e che il Dottor Rossi, in fondo, è innamorato solo del podio! (e di Arianna, certo)

    Se sentiamo, poi, parlare lui della sbalorditiva gara di Assen, ecco che tutto torna (e Arianna può stare tranquilla).

    Baci o non baci a destra e a manca, fino ad ora l’unica oto che ritrae Valentino a labbra socchiuse è quella del bacio al trofeo olandese magistralmente conquistato ad Assen.

    E poi, ecco che il Valentino nazionale (non me ne voglia lo stilista omonimo, ma per noi motociclisti Valentino è uno solo!) si lancia in affermazioni vere e incontrovertibili che fanno quasi paura, pensando alle prossime gare: “Nelle ultime quattro gare io e Stoner abbiamo fatto gli stessi punti, ma la prossima volta che piove ne perdo 13! La Yamaha resta più lenta della Ducati. Resta un problema perché così è più difficile vincere. Anche qui in rettilineo prendevo un po’ troppo da Stoner. Vero o non vero, sta tutto nelle gomme. Questa volta la Michelin sembra aver equipaggiato i suoi piloti meglio delle altre volte, ma il gap sul bagnato rispetto alle Bridgestone sembra incolmabile. Se consideriamo che l’ultima gara è il 2 novembre di quest’anno, e se proviamo a tirare due somme, Valentino deve accelerare un bel pò se vuole rimanere in corsa per il titolo mondiale. Per il resto, nulla da sottolineare. Con un Pedrosa perso nei fumi del sotto-podio e un opkins ancora troppo poco competitivo rispetto ai due mostri di nome Rossi e Stoner, il mondiale è ormai solo un duello, in cui gli altri piloti non possono far altro che giocare il ruolo dei criceti e fare da ago della bilancia, frapponendosi tra i due protagonisti e rosicchiando loro punti utili. Restiamo a vedere. Pronostici su chi la spunterà?