MotoGP Austin 2016, Valentino Rossi: “Iannone aggressivo” poi candida Vinales in Yamaha

MotoGP Austin 2016, Valentino Rossi: “Iannone aggressivo” poi candida Vinales in Yamaha
da in Andrea Iannone, Circuiti MotoGP, Gp MotoGp, Interviste MotoGP, MotoGP 2017, MotoGP Austin, News MotoGP, Piloti MotoGP 2017, Valentino Rossi
Ultimo aggiornamento: Venerdì 04/11/2016 07:01

    Valentino Rossi

    MotoGP Austin 2016 – Tra qualche giorno scatterà in Texas il terzo Gran Premio della stagione 2016. Valentino Rossi, dopo il fortunato secondo posto di Termas de Rio Hondo, è salito in seconda posizione in classifica generale e non vuole fermarsi. Davanti a sè c’è ora il grande rivale dello scorso campionato, quel Marc Marquez tanto odiato dopo il famoso ‘calcio’ di Sepang. Il Dottore è già a caccia della vetta e proverà ad interrompere il trend positivo della Honda su questa pista. Girate la pagina per leggere l’intervista del campione di Tavullia che ha toccato due argomenti molto importanti come il contatto tra Dovizioso-Iannone e il mercato della MotoGP 2017. La redazione di Derapate seguirà LIVE l’intera gara. CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA!

    Valentino Rossi è arrivato in Texas con il 2° posto in classifica generale frutto di 33 punti conquistati tra Losail e Termas de Rio Hondo. Il Dottore della Yamaha, fortunato nel giro finale argentino, ha visto da molto vicino il contatto tra Dovizioso-Iannone e ha voluto dire la sua sulla manovra esagerata di Iannone: “Ho visto fin dalla prima gara che i due piloti Ducati lottano al limite tra di loro – ha spiegato il numero 46 della MotoGP – Sono sfide quasi estreme con sorpassi al limite. Questo vuol dire una sola cosa, entrambi ci tengono ad arrivare davanti al proprio compagno di squadra. Per quanto riguarda Termas de Rio Hondo, secondo me Iannone ha un po’ esagerato guidando in maniera troppo aggressiva. Prima mi ha sorpassato nel punto sbagliato facendomi uscire di traiettoria e facendomi perdere due posizioni, poi ha attaccato Dovizioso e sono caduti. Quando li ho visti cadere? ho evitato di cadere anche io per non rovinare la mia gara. Sono stato fortunato perchè pensavo di arrivar giù dal podio in quel momento. Mi spiace per la Ducati perchè ha buttato via un doppio podio, ma sono felice perchè mi è andata bene». Infine Valentino Rossi è tornato a parlare di mercato. Il pilota di Tavullia, fresco di rinnovo con la Yamaha, non ha parlato di Jorge Lorenzo, sempre più vicino alla Ducati, ma del possibile e probabile nuovo compagno di team: “Credo che Maverick Vinales sia un pilota fortissimo. Non so cosa accadrà nel box ma per me non cambierà nulla se ci sarà lui o Lorenzo come team-mate”.

    465

    PIÙ POPOLARI