MotoGP Austin 2016, Valentino Rossi: “Proverò a star dietro a Marquez”

MotoGP Austin 2016, Valentino Rossi: “Proverò a star dietro a Marquez”
da in Circuiti MotoGP, Gp MotoGp, Interviste MotoGP, MotoGP 2017, MotoGP Austin, News MotoGP, Piloti MotoGP 2017, Valentino Rossi
Ultimo aggiornamento:
    MotoGP Austin 2016, Valentino Rossi: “Proverò a star dietro a Marquez”

    MotoGP Austin 2016 – Valentino Rossi partirà dalla terza casella nella griglia di partenza del Gran Premio delle Americhe, terza prova della MotoGP 2016. Il Dottore ha risolto qualche problemino sulla sua Yamaha e crede nel grande risultato. In prima fila ci saranno anche i suoi grandi rivali: Marc Marquez e Jorge Lorenzo. Seppur Valentino non sia mai riuscito a star davanti allo spagnolo durante le prove del venerdi e le sessioni di Sabato, sembra ottimista in vista della gara di questa sera. Ecco l’intervista di Rossi dopo le qualifiche di Austin, terza prova del mondiale 2016. La redazione di Derapate seguirà LIVE l’intera gara. CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA!

    In molti si aspettavano le Ducati, insieme a Marquez, nella prima fila del GP di Austin 2016. Il lavoro fatto dal muretto della Yamaha, durante l’intero weekend, è stato importante e ha permesso ai suoi due piloti di strappare le prime posizioni e battagliare con la Honda. Questo risultato è stato molto importante anche in ottica gara in quanto Marquez, vero dominatore del weekend, non avrà vita facile là davanti. Valentino Rossi, chiuse le qualifiche al terzo posto pare ottimista in vista del GP: “Sono molto contento del risultato e di partire in prima fila – ha analizzato il Dottore- questo risultato era fondamentale per non perdere subito terreno da Marquez. Lui e Lorenzo sembrano avere una marcia in più ma io in gara cercherò di stargli dietro e dare fastidio per la vittoria”. Un Valentino ottimista in vista del Gran Premio che darà punto importanti in ottica mondiale: “Dopo il Venerdi sembrava difficile pensare di stare davanti ma ora abbiamo migliorato tanto e proveremo a mettere il muso davanti. La scelta delle gomme sarà fondamentale perché abbiamo due possibilità sia nell’anteriore che nel posteriore, tutto dipenderà dalle condizioni della pista di questa sera”. Valentino Rossi è dunque pronto alla battaglia.

    Battere Marc Marquez e Jorge Lorenzo non sarà facile, visto l’importante ritmo-gara dei due spagnoli, ma il pilota di Tavullia è stato spesso capace di ridurre il gap durante i Gran Premi e quindi si candida per un ruolo da protagonista nella gara. Il semaforo si spegnerà alle ore 21.00 italiane.

    410

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Circuiti MotoGPGp MotoGpInterviste MotoGPMotoGP 2017MotoGP AustinNews MotoGPPiloti MotoGP 2017Valentino Rossi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI