MotoGP Austin 2017 conferenza stampa Vinales: “Marquez è il pericolo numero uno”

Il leader del campionato Vinales teme Marquez per il MotoGP Austin. I due spagnoli sono pronti alla bagarre in pista.

da , il

    MotoGP Austin 2017 conferenza stampa Vinales: “Marquez è il pericolo numero uno”

    Da domani pomeriggio si accenderanno i motori sul MotoGP Austin 2017, terza prova della stagione. Durante la conferenza stampa sono stati intervistati gli spagnoli Marc Marquez e Maverick Vinales . Per motivi differenti i due piloti iberici partiranno col favore del pronostico ad Austin. Il pilota della Honda perché ha vinto tutte e quattro le edizioni fin qui disputate del Gran Premio delle Americhe, mentre il rider della Yamaha è il leader del campionato ed è stato finora il pilota più in forma della griglia di partenza. Dopo il salto le parole dei due piloti spagnoli in vista dell’imminente Gran Premio di Austin, terzo round di una MotoGP 2017 che si preannuncia scoppiettante. La redazione di Derapate sta seguendo la gara della MotoGP Austin 2017. CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA!

    Vinales è parso sereno in vista del Gran Premio: “La pista di Austin mi piace e penso sia un layout perfetto per il mio stile di guida”. Dello stesso avviso anche Marc Marquez. Il campione del mondo in carica ha vinto tutte e quattro le edizioni fin qui disputate del Gran Premio delle Americhe: “Sono sempre stato forte in Texas e sono contento di essere arrivato ad Austin – ha spiegato il numero 93 della Honda – questo tracciato sembra un circuito perfetto per il mio stile di guida e se riuscissimo ad essere al 100% anche Domenica, punterò alla quinta vittoria consecutiva. Credo sia il luogo ideale per trovare il primo risultato positivo di questo 2017″. Incalzato dalle domande dei cronisti, Vinales ha parlato del suo stato psico-fisico: “Sono carico e voglioso di scendere in pista – ha spiegato il leader del mondiale – Credo che abbiamo la moto competitiva per puntare alla vittoria anche qui ad Austin ma dovremo dare il massimo per vincere ancora. Rivali? credo che Marquez su questa pista sia il pericolo numero uno”. Lo stesso Marquez sa di aver le carte in regola per vincere ad Austin: “Ora è il momento di cambiare ritmo dopo l’errore in Argentina – ha continuato Marquez – credo di aver a disposizione una buona moto e su questo tracciato son andato sempre forte. Non ho l’ossessione della vittoria, ma voglio cogliere il primo podio di questa stagione”.