MotoGP Australia 2014 conferenza stampa, Marquez: “stanco ma voglio vincere”

La conferenza stampa del Gran Premio di Australia 2014

da , il

    Durante la conferenza stampa di apertura del weekend della MotoGP 2014 in Australia a Phillip Island sono stati intervistati tre piloti tra i più in forma in questo momento: Marc Marquez, Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso. Il pilota della Honda, dopo aver conquistato il titolo, non vuole fermarsi: “Il campionato è chiuso e sono felice ma qui vorrei tornare al successo”. Jorge Lorenzo, in lotta per il secondo posto iridato, è parso convinto di sè: “Amo l’Australia e voglio continuare questa serie positiva di vittorie e risultati.”

    Infine Andrea Dovizioso che, dopo un lunghissimo lavoro con la Ducati, è tornato vicino ai piloti di testa: “Siamo ormai vicini al podio e questo è importante per testare i progressi fatti durante quest’anno.”

    Dopo aver archiviato la pratica del titolo 2014, Domenica scorsa in Giappone, Marquez è già pronto a fissare un nuovo obiettivo: “Mi sento veramente bene, ho meno pressione e affronto il weekend più libero mentalmente. Come spesso accade, quando si raggiunge il proprio obiettivo si è più stanchi dopo che durante gli impegni. Avere le gare ravvicinate, potrebbe essere uno svantaggio quando si è stanchi ma Phillip Island è una pista che mi piace molto avendo un layout perfetto per divertirsi. Domenica sera abbiamo festeggiato con la squadra, una cena con il personale giapponese e poi abbiamo iniziato a trasferirci qui. Voglio battagliare per tornare al successo che mi manca da 3 gare consecutive.”

    Chi il successo l’ha appena trovato, ma non sembra intenzionato a mollarlo, è Jorge Lorenzo. Il pilota della Yamaha, dopo un inizio pessimo di stagione, ha trovato il feeling giusto con la M1: “Per me è sempre un piacere venire qui. Non solo Phillip Island, ma di essere in questo meraviglioso paese ricco di fascino e posti incantevoli. Io amo le città di Melbourne e di Sydney e anche la zona intorno al circuito è stupenda. Nelle ultime gare siamo tornati competitivi con le Honda. Voglio vincere anche qui ma non sarà facile mantenere questa striscia di vittorie visto che siamo tutti in buona forma. Sono comunque molto fiducioso di poter fare un’ottima gara.

    Anche Andrea Dovizioso, dopo la pole position conquistata a Motegi con la Ducati, ha spiegato il suo duro lavoro: “Siamo felici, soprattutto per la pole position di Motegi, che è qualcosa di speciale. In Giappone siamo stati veloci in tutte le sessioni e anche durante la gara siamo stati nel gruppo di testa nei primi giri. Dobbiamo concentrarci sulle cose positive che stiamo trovando negli ultimi Gran Premi. L’anno scorso eravamo molto indietro e ora invece siamo vicini al podio. Non vedo l’ora di testare il progetto dell prossimo anno perchè sono sicuro che faremo un ulteriore passo in avanti per colmare il gap dai primi. Per la gara di Domenica, confido di riuscire a fare qualcosa di buono”.