MotoGP Australia 2014, FP3: tempone di Jorge Lorenzo [FOTO E VIDEO]

Diretta LIVE del terzo turno di prove libere della MotoGP da Phillip Island, Australia, valido per stabilire Q1 e Q2 delle qualifiche che scatteranno alle 6 ora italiana

da , il

    La Yamaha si conferma anche nelle FP3 piazzando cinque piloti nei primi 10. Miglior tempo per Jorge Lorenzo in 1’29″157 con 3 decimi di vantaggio su Marquez fresco di titolo mondiale, poi Iannone a 3 decimi anche lui da Lorenzo e autore di una scivolata. Quarto Valentino Rossi a precedere le due moto del team Tech 3 di Pol Espargarò e Bradley Smith e la Yamaha-Forward di Aleix Espargarò. Solo decimo Dani Pedrosa dietro a Bradl e Crutchlow e a lungo sul limbo tra la 9^ e l’11^ posizione. Fuori dai primi 10 Andrea Dovizioso che deve quindi subire l’onta del Q1 dopo la pole di Motegi. Con queste premesse le qualifiche si preannunciano spettacolari.

    PER AGGIORNARE LA DIRETTA

    BASTA CLICCARE QUI!

    02.40 BANDIERA A SCACCHI SULLE FP3 Miglior tempo per Jorge Lorenzo in 1’29″157 seguito da Marquez e Iannone. Rossi quarto, Pol Espargarò quinto, Bradley Smith sesto, settimo Aleix Espargarò, ottavo Cal Crutchlow, Stefan Bradl nono, decimo Pedrosa. Questi piloti andranno direttamente al Q2. Q1 quindi per Dovizioso, Redding, Hernandez, Bautista, Aoyama, De Angelis, Barberà, Abraham, Hayden, Petrucci, Di Meglio, Laverty, Parkes.

    02.39 Quinto tempo per Pol Espargarò in 1’29″635. Pedrosa rimane decimo e quindi va fuori Dovizioso.

    02.36 1’29″594 per Rossi che rimane quarto ma si migliora. Cosa singolare: Marquez si accoda a Lorenzo! Bradley Smith sale in quinta posizione. 1’29″8 per Bradl che butta fuori dai 10 Pol Espargarò. Ora rischia Pedrosa che è 10^

    02.32 Tempone di Lorenzo in 1’29″152 che lo porta in prima posizione davanti a Marquez di 3 decimi. 1’30″271 per Redding che sale al 12° posto a 1 decimo dalla 10^ posizione. 1’29″960 per Aleix Espargarò che rimane quinto.

    02.30 Dani Pedrosa rientra in pista per primo visto che è a rischio la sua permanenza nei 10. Rientra anche Rossi dopo Marquez, Hayden e gli altri.

    02.26 15 minuti alla fine del turno. Non ci sono miglioramenti significativi rispetto ai tempi di ieri. Da segnalare Hiroshi Aoyama con la Honda Open che è 13°

    02.19 1’30″085 per Bradley Smith che sale all’8° posto. Tempone di Iannone in 1’29″491 che sale in seconda posizione a 37 millesimi da Marquez ma poi cade in curva 1. Pedrosa chiude il suo giro in 1’30″1 ed è 9° con Pol Espargarò decimo.

    02.13 A 27 minuti circa dalla fine delle FP3 questi sono i primi 10: Marquez, Lorenzo, Rossi, Aleix Espargarò, Iannone, Crutchlow, Dovizioso, Pol Espargarò, Pedrosa, Bradl. Si vede nel box Honda Repsol l’australiano Casey Stoner, tester di lusso Honda. Rossi esce dai box con la seconda moto con gomma supersoft all’anteriore

    02.07 1’30″1 per Aleix Espargarò che conferma il suo quarto posto dietro a Marquez, Lorenzo e Rossi. Bradley Smith migliora il suo tempo ed è undicesimo. Tutti ai box tranne Valentino Rossi che sta spingendo. Rossi chiude il giro in 1’29″9 a 5 decimi dal tempo di Marquez.

    02.03 1’30″2 per Iannone che ora è quarto. 1’29″734 per Rossi che sale al terzo posto dietro a Lorenzo in 1’29″6 e Marquez in 1’29″5. 1’30″152 per Pedrosa che sale in nona posizione. Bradl migliora ed è decimo con Hernandez undicesimo.

    02.01 Il primo tempo fatto segnare è quello di Jorge Lorenzo in 1’30″622, a 1″ dal tempo di ieri. Marquez fa meglio al suo primo giro lanciato in 1’29″454.

    01.56 SEMAFORO VERDE! Partono i 45 minuti di FP3 per decretare le posizioni definitive per la qualifica. Tutti i piloti in pista. Si parte dal 1’29″602 di Jorge Lorenzo di ieri

    01.49 Cielo sereno con qualche nuvola sopra il tracciato di Phillip Island per queste FP3 della MotoGP, asfalto a 35°C ma temperatura dell’aria abbastanza bassa.

    01.35 In attesa del semaforo verde sulle FP3, ecco il recap di quanto è successo nelle FP2:

    01.00 Buonasera a tutti motociclisti e amanti del motociclismo da Marco PEZZONI per la diretta delle FP3 della MotoGP dallo splendido tracciato di Phillip Island, Australia