MotoGP Australia 2015, Valentino Rossi: “18 punti? tanti ma anche pochi”

Valentino Rossi è stato intervistato durante la Conferenza stampa del Gran Premio d'Australia 2015. L'intervista del leader del MotoGP in vista della gara di Phillip Island.

da , il

    Il weekend che ci porterà al Gran Premio di Australia della MotoGP 2015 si è aperto con la consueta conferenza stampa d’apertura del Giovedi. I piloti hanno risposto alle domande dei giornalisti in sala spiegando le proprie sensazioni in vista del weekend di gara. Tra i grandi protagonisti c’era ovviamente Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia, dopo il secondo posto di Motegi, ha guadagnato altri 4 punti su Jorge Lorenzo e il suo vantaggio è ora di 18 lunghezze a 3 gare dal termine. Il ‘Dottore’ sente il profumo del decimo Mondiale, ma resta concentrato sull’obiettivo perchè sa che ogni minimo errore adesso potrebbe risultare decisivo. Girate la pagina per leggere l’intervista del campione della Yamaha durante la Press Conference australiana. Seguite insieme a noi la gara della MotoGP Australia 2015 LIVE in diretta web con aggiornamenti, risultati e classifiche.

    Valentino Rossi: devo battere Lorenzo

    Phillip Island è una pista favorevole per entrambi i piloti della Yamaha. Sia Valentino Rossi che Jorge Lorenzo hanno già provato a vincere in Australia e daranno sicuramente spettacolo durante la gara. Per Valentino l’obiettivo sembra essere abbastanza chiaro: “Phillip Island è un circuito molto particolare che mi piace tantissimo e sul quale ho fatto moltissima esperienza in passato. Devo fare una bella gara ma per farla servirà lavorare molto al Venerdi per trovare il giusto setup per la moto”. Per Valentino non sarà comunque un weekend facile: “In Australia è sempre difficile trovare il giusto setting e le condizioni sono spesso complicate, con molto vento e basse temperature. Lavoreremo per essere subito competitivi”. Di sicuro il Dottore è molto concentrato: “18 punti di vantaggio su Lorenzo? non sono pochi ma neanche tanti. Io penso sia meglio pensare al campionato gara per gara, quindi ora bisognerà concentrarsi su Phillip Island prima di pensare alle altre gare”. Infine Valentino Rossi ha voluto lanciare un messaggio di pronta guarigione ad Alex De Angelis: “Ho ricevuto qualche buona notizia, tifo per lui e spero di rivederlo presto in pista e che guarisca il prima possibile.” Riuscirà Valentino ad aver la meglio di Jorge? Appuntamento a domani per la prima sessione di prove libere per scoprirlo.