MotoGP Australia 2016, Valentino Rossi attacca il team: “Sono stati poco svegli”

MotoGP Australia 2016, Valentino Rossi attacca il team: “Sono stati poco svegli”

    Il weekend di Valentino Rossi che porterà al MotoGP Australia 2016 è finora negativo. Il pilota di Tavullia, dopo la caduta in Giappone che ha regalato matematicamente il titolo a Marc Marquez, è arrivato in Australia con voglia di rivalsa. Durante le prove libere del Venerdi ha subito una penalizzazione per aver utilizzato troppo le gomme supersoft da bagnato. Oggi, durante le Prove Libere 3, non è riuscito ad entrare nella top-ten e in Q1 è stato sconfitto da Cal Crutchlow e Jorge Lorenzo. Un fine settimana nero e una gara che si preannuncia complicata visto che dovrà recuperare dalla 15^posizione della griglia di partenza.

    Valentino Rossi, dopo le qualifiche, ha attaccato il proprio team, reo di non essere stato capace di analizzare al meglio la situazione in pista: “La seconda moto doveva aver le gomme intermedie visto che l’asfalto si stava asciugando. Invece questa opzione non era programmata e non sono stati svegli a cambiare strategia in atto. Sicuramente con gli pneumatici intermedi avrei potuto lottare per passare in Q2″. Valentino Rossi ha attaccato dunque il proprio team, dopo che nei giorni scorsi aveva punzecchiato la stessa Yamaha per non essere stata in grado di aggiornare e migliorare la M1 in corso d’opera, come invece è riuscita a fare la Honda con la RC213V. Il “Dottore” non ha quindi nascosto la sua delusione per questo finale di stagione. “Domani sarà difficile recuperare perchè parto dietro e non so quale sia il mio passo-gara. Con gomme da asciutto non ho girato e con quelle da bagnato non son mai stato competitivo e veloce durante queste sessioni.

    Bisognerà lavorare nel Warm UP e poi capire anche che meteo avremo in gara. Oggi in Q1 sembrava fosse Gennaio, poi in Q2 c’era il sole e la pista si è asciugata in fretta”. Tante incognite e poche certezze per il pilota di Tavullia che cercherà di trovare una soluzione nella giornata di domani. La gara della MotoGP scatterà alle ore 07.00 italiane.

    339

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI