MotoGP Australia 2017 conferenza stampa, Marc Marquez: “Ci proverò sempre fino all’ultima curva”

L'intervista di Marc Marquez durante la conferenza stampa del Gran Premio d'Australia della MotoGP 2017. Lo spagnolo è fiducioso di poter lottare ancora per la vittoria.

da , il

    MotoGP Australia 2017 conferenza stampa, Marc Marquez: “Ci proverò sempre fino all’ultima curva”

    Il MotoGP Australia 2017 è ormai alle porte. A Phillip Island si deciderà una fetta importante di campionato con Marc Marquez e Andrea Dovizioso pronti a battagliare nuovamente per il successo. Lo spagnolo della Honda, dopo la sconfitta di Motegi, si è presentato in Australia come leader della classifica generale con 11 punti sulla Ducati e 41 su Maverick Vinales.

    Marquez è parso fiducioso in vista del weekend, ma non sicuro di poter vincere facilmente la gara e il titolo. “Mancano ancora tre gare e considero ancora in corsa anche Vinales. Non sarà dura, dobbiamo continuare cosi” ha esordito il campione del mondo durante la press conference. La redazione di Derapate sta seguendo la gara. CLICCA QUI per seguir il Gran Premio della MotoGP Australia 2017 con risultati e classifica LIVE in diretta web.

    Marquez sembra essere maggiormente favorito rispetto a Dovizioso sulla pista di Phillip Island: “Questo è un tracciato che mi piace più di Motegi, ma il clima è sempre un’incognita e dovremo stare attenti a non commettere errori. In questa fase del campionato non possiamo permetterci degli sbagli“.

    Lo spagnolo a Motegi, come in Austria, ha tentanto un sorpasso disperato ai danni di Dovizioso: “Sono stati due tentativi differenti. A Spielberg ero al limite ed è stato un attacco molto difficile, in Giappone avevo capito che Dovizioso era più veloce di me e ho provato a sorprenderlo. Ho imparato molto dall’ultimo GP e devo migliorare la mia strategia durante la gara. Sorpasso all’ultima curva a Phillip Island? qui penso sia molto più difficile perchè le ultime due curve sono le più difficili del campionato“.

    Marc Marquez è parso sereno nella sua analisi pre-weekend. Il pilota della Honda ha spiegato la situazione in campionato: “In Giappone abbiamo perso 5 punti, non molti e sono ancora davanti. Dovizioso è sempre molto pericoloso e non è distante, tengo sempre in considerazione anche Vinales che qui nei test era velocissimo. Io comunque non voglio fare i calcoli e proverò a vincere“.

    Durante la press-conference è intervenuto anche Maverick Vinales. Lo spagnolo è terzo nel mondiale con 41 punti di ritardo dalla vetta. Tanti, probabilmente troppi, ma lo spagnolo non “getta la spugna”: “Finchè la matematica non mi condanna, ci proverò – ha spiegato l’ex pilota della Suzuki – nei test stavo molto bene ed ero veloce su questa pista. Spero di riuscire ad esserlo anche in questo fine settimana, anche se la moto è cambiata tantissimo rispetto a quella di inizio stagione. Io comunque spero di lottare per il vertice perchè non sono competitivo da troppe gare“.