MotoGP Australia: Stoner “padrone di casa”

Casey Stoner distrugge tutti! Il talentuoso centauro della Ducati (il prossimo anno alla Honda) ha dimostrato ancora una volta di non avere rivali sul circuito di casa di Phillip Island e conquista dominando dal primo giro il Gran Premio di Australia di MotoGP

da , il

    Casey Stoner podio Australia2010

    Casey Stoner distrugge tutti! Il talentuoso centauro della Ducati (il prossimo anno alla Honda) ha dimostrato ancora una volta di non avere rivali sul circuito di casa di Phillip Island e conquista dominando dal primo giro il Gran Premio di Australia di MotoGP.

    La sua è stata una gara incredibile: partito dalla pole position, ha tenuto un passo inavvicinabile, di due secondi più veloce degli inseguitori, ottenendo così il terzo trionfo stagionale e la quarta vittoria di fila sul circuito australiano.

    Un fenomenale Casey Stoner ha ottenuto la sua quarta vittoria consecutiva nel Gran Premio di Australia di MotoGP da quando corre in sella a una Ducati.

    Adesso mi sento davvero molto felice,” ha dichiarato al termine della corsa il Campione del Mondo 2007, che ha preso il comando alla prima curva e non lo ha mollato fino alla fine, chiudendo davanti a Jorge Lorenzo e Valentino Rossi (terzo dopo aver vinto un gran duello con Nicky Hayden).

    Oggi sentivo che c’erano tante aspettative su di me, anche se nelle ultime quattro gare avevamo il potenziale per vincere, scivolata di Sepang a parte, ma ci siamo rifatti oggi,” ha affermato Stoner, “Tutto è andato bene, dalle prove ero già soddisfatto della moto e vincer qui con il sostegno dei tifosi è davvero fantastico. Prima della gara sentivo la pressione, ero più nervoso del solito, ma a questo punto è meglio esserlo sempre perché non ho commesso errori!

    Sono contento di come ho guidato, devo dir grazie alla mia squadra che ha svolto un ottimo lavoro e spero che possiamo andare avanti così per il resto della stagione“, ha concluso il pilota del Team Ducati Marlboro.