MotoGP Austria 2017 qualifiche, Valentino Rossi: “Peccato per la terza fila”

Il pilota della Yamaha sperava di entrare nelle prime due file durante le qualifiche della MotoGP Austria 2017. Valentino Rossi ha avuto problemi con la seconda gomma utilizzata per il giro veloce.

da , il

    MotoGP Austria 2017 qualifiche, Valentino Rossi: “Peccato per la terza fila”

    Valentino Rossi ha chiuso le qualifiche MotoGP Austria 2017 col settimo tempo. Un risultato poco soddisfacente per il pilota di Tavullia che sarà costretto ad una gara d’attacco in rimonta se non vorrà perdere ulteriore terreno nei confronti dei diretti rivali al titolo iridato. Marc Marquez, ma anche Andrea Dovizioso e Maverick Vinales, saranno davanti al “Dottore” e lotteranno per il podio e Valentino non potrà sbagliare. Il numero 46 della MotoGP, attualmente a -22 dalla vetta del campionato, non è riuscito a trovare il giro perfetto alla fine della qualifica per entrare nelle prime due file della griglia di partenza del gran Premio d’Austria. Il pilota è parso comunque fiducioso in vista della gara di Domenica. La redazione di Derapate sta seguendo la gara. CLICCA QUI per seguire il Gran Premio della MotoGP Austria 2017 con risultati e classifica LIVE in diretta web!

    Nel complesso è stata una giornata piuttosto buona perchè abbiamo trovato un buon bilanciamento e abbiamo buon passo gara – ha spiegato Valentino Rossi – anche nelle FP4 ho avuto delle buone sensazioni con gomme usate. Mi aspettavo di più in qualifica, pensavo di conquistare la prima fila o di entrare nei primi 5 però con la seconda gomma ho avuto poco grip. Ho spinto a fondo, ma non è bastato per entrare nelle prime due file. Domani sarà dura partire dalla terza fila, ma come passo siamo tutti li“.

    Valentino Rossi non è pienamente soddisfatto della sua Yamaha e domani nel Warm UP lavorerà per trovare il miglior setup possibile: “ Dobbiamo lavorare su alcune cose per essere ancora più veloci e costanti nel passo-gara. Poi dovremo capire quale gomme sia ideale per correre. Le tre mescole hanno dei punti favorevoli ed altri sfavorevoli. Nel complesso non sono molto differenti come prestazione. Infatti se guardiamo anche ai tempi fatti registrare da Marquez con la gomma dura nelle prove libere e quelli di Dovizioso con la media in qualifica sono abbastanza simili. Bisognerà fare la scelta giusta in base alle condizioni della pista. La scelta sarà fondamentale per essere competitivo durante l’intero Gran Premio“.

    Il pilota di Tavullia tornerà in pista domani mattina, dalle ore 09.55 per il Warm UP del Gran Premio d’Austria. La redazione di Derapate seguirà LIVE in diretta web l’intera sessione con aggiornamenti costanti sui tempi, risultati e immagini dell’ultima sessione di prove prima della gara. Il GP d’Austria scatterà alle ore 14:00.