MotoGP, Barbera: “Ducati Pramac è davvero competitiva”

Barbera è soddisfatto del comportamento della nuova Ducati 1000cc con la quale si augura di ottenere importanti risultati nella MotoGP 2012

da , il

    barbera nuova ducati

    Il centauro spagnolo Hector Barbera si ritiene soddisfatto della due giorni di test per le MotoGP 1000cc, svolti sul circuito internazionale di Valencia. Hector è passato dalla sella Team Aspar a quella della squadra della Ducati Pramac e sembra entusiasta della nuova GP12: “Sono state due giornate di lavoro non alla ricerca del tempo veloce ma per conoscere la tante novità che Ducati ci ha portato in pista. Davvero complimenti a loro che hanno fatto un grande lavoro. La moto è molto performante anche se c’è ancora qualcosa da sistemare”.

    Dopo aver subito con successo l’operazione alla clavicola, Barbera si è perfettamente ristabilito e con gli altri piloti del Motomondiale ha potuto prendere parte ai test della MotoGP in ottica 2012.

    Lo spagnolo, dunque, ha provato la nuova Desmo GP12 riscontrando sensazioni positive sulla guiadbilità della moto sulla potenza del propulsore: “Abbiamo incontrato qualche piccolo problema ma per il resto la moto è competitiva. Il motore è divertente, molto diverso dall’800cc e questo penso possa essere un punto a mio favore visto il mio stile di guida. Peccato che nelle ultime due ore a disposizione oggi non siamo potuti scendere in pista a causa di un problema con il motore che ho percepito in pista. Gli ingegneri stanno analizzando cosa è successo. Inoltre abbiamo avuto la possibilità di comparare i pneumatici nuovi e anche qui, con qualche aspetto positivo. Quelli nuovi rendono al massimo sin dal primo giro. La spalla infortunata a fine stagione mi fa ancora un pò male, ma non condiziona i miei risultati in pista”.