MotoGP Barcellona 2013: Lorenzo prenota il mondiale?

da , il

    jorge lorenzo motogp barcellona 2013

    Si è concluso il sesto appuntamento del motomondiale a Montemelò per il GranPremio di Catalunya 2013 all’insegna della Spagna: se consideriamo anche la Moto2 e Moto3 troviamo 8 piloti spagnoli su 9 posti disponibili sul podio, festa rovinata dallo svizzero Thomas Luthi, autore di una splendida prestazione dopo essere scattato dal 10° posto.

    Il verdetto finale del weekend a Montemelò che vede sul gradino più alto Lorenzo e a seguire Pedrosa e Marquez riassume quella che è stata e sarà la stagione 2013.

    Nessuno vuole “sbarazzare” la tavola prima ancora di aver ordinato perché siamo solo ad un terzo del mondiale e le variabili sono tante ma da questo weekend è uscito fuori un Lorenzo di grande spessore che dopo un weekend difficilissimo tra cadute, frizioni che non reggono, e giri record degli avversari riesce a fare una grande partenza e strappare davanti al suo pubblico altri punti a Pedrosa che adesso guida il mondaile con soli 7 punti di vantaggio.

    Non solo Lorenzo è cresciuto notevolmente ma anche il suo team che riesce trovare al mattino un ottimo setup scaricando leggermente la ruota anteriore per tamponare i problemi di usura alle temperature altissime (Ecco i dati ufficiali di gara: Ambient 31-32°C; Track 55-57°C fonte Bridgestone measurement).

    Pedrosa si e’ distinto per delle ottime prove di qualifica strappando record su record ma lui e il suo team non hanno trovato il setup ideale per la gara e dopo una partenza non perfetta riesce solo a tenere il passo di Lorenzo fino a due terzi di gara viaggiando sull’1.42 come Lorenzo e Marquez.

    Nell’ultima parte di gara i suoi avversari diventano le gomme e Marquez che comunque riesce a gestire da grande campione.

    Marquez conquista il gradino piu’ basso del podio ma è quello che diverte di piu’ e tutto il pubblico da divano (in parte addormentato) lo ringrazia per gli ultimi spumeggianti giri fatti nel tentativo di dimostrare al pubblico di casa di essere lui la seconda fiorza iberica.

    Nonostante la vivacità e grinta dimostra di imparare in fretta dagli errori fatti in precedenza e prima di travolgere Pedrosa a due giri dalla fine riesce a “pinzare” con l’anteriore facendo saltare sul divano tutti quelli che un pò addormentati aspettavano le paddock girls sul podio per festeggiare Lorenzo.

    Valentino Rossi? Il Vale prima della Ducati su questa pista dal ’97 può vantare 13 podi di fila e in 5 gare su 6 che ha vinto ha poi vinto il mondiale; oggi siamo contenti che sia arrivato quarto mettendo una pezza al brutto weekend del Mugello.

    In questo momento Valentino Rossi manca di un terzo di gara rispetto ai primi, riuscirà a recuperalo entro la fine del Mondiale?

    Il titolo è provocatorio, azzardato o infausto per Lorenzo? Dal 1996 14 piloti su 17 che hanno vinto a Montmelò hanno conquistato il mondiale il quello stesso anno. Adesso tutti verso Assen, pista con temperature più basse e quindi più congeniale per la Yamaha.

    IL NOSTRO INTERVENTO IN RADIO!

    Ascoltateci in radio, cliccate [sc_embed_player fileurl="http://derapate.allaguida.it/img/motori-motogp-barcellona-2013.mp3"]