MotoGP Barcellona 2014, prove libere 1: Aleix Espargaro brucia la concorrenza

Ci si aspettava uno spagnolo davanti a tutti fin dalla prima sessione di prove libere del Gran Premio di Catalunya, ma la Fp1 di Barcellona regala una mezza sorpresa col miglior tempo di Aleix Espargaro che nei secondi finali sfrutta al meglio la gomma supersoft a disposizione della sua Yamaha FTR e gira in 1'41"672, staccando la Yamaha ufficiale di Jorge Lorenzo di oltre sette decimi

da , il

    Ci si aspettava uno spagnolo davanti a tutti fin dalla prima sessione di prove libere del Gran Premio di Catalunya, ma la Fp1 di Barcellona regala una mezza sorpresa col miglior tempo di Aleix Espargaro che nei secondi finali sfrutta al meglio la gomma supersoft a disposizione della sua Yamaha FTR e gira in 1’41″672, staccando la Yamaha ufficiale di Jorge Lorenzo di oltre sette decimi. Terzo tempo per la Ducati Pramac di Andrea Iannone che precede per soli 12 millesimi l’altra Yamaha ufficiale di Valentino Rossi. In difficoltà le Honda: il migliore è Stefan Bradl del Team LCR, mentre Pedrosa e Marquez sono rispettivamente sesto e settimo a un secondo da Aleix Espargaro.

    1ESPARGARO A.NGM Forward Racing1:41.672

    2LORENZO J.Movistar Yamaha MotoGP+0.729

    3IANNONE A.Pramac Racing+0.739

    4ROSSI V.Movistar Yamaha MotoGP+0.751

    5BRADL S.LCR Honda MotoGP+0.948

    6PEDROSA D.Repsol Honda Team+0.992

    7MARQUEZ M.Repsol Honda Team+1.070

    8BAUTISTA A.GO&FUN Honda Gresini+1.161

    9HERNANDEZ Y.Energy T.I. Pramac Racing+1.288

    10ESPARGARO P.Monster Yamaha Tech 3+1.329

    11DOVIZIOSO A.Ducati Team+1.784

    12PIRRO M.Ducati Team+1.972

    13SMITH B.Monster Yamaha Tech 3+2.046

    10.43: la Fp1 si conclude quindi col miglior tempo di Aleix Espargaro davanti a Lorenzo.Poi i nostri Iannone e Rossi e solo settimo Marc Marquez, a oltre un secondo!

    10.40: il colpo di scena arriva sulla bandiera a scacchi con Aleix Espargaro che sfrutta al meglio la gomma supersoft a disposizione della sua Yamaha FTR e piazza un supergiro in 1’41″672, staccando Lorenzo di oltre sette decimi!

    10.39: bene anche l’altro pilota Pramac, Yonni Hernandez che sale al nono posto, scavalcando anche la Ducati ufficiale di Dovizioso

    10.37: ecco, basta parlare per essere subito smentiti! Gran giro di Andrea Iannone che si piazza al secondo posto a soli 10 millesimi da Lorenzo.

    10.35: ancora nessun cambiamenteo nella classifica dei tempi dei primi dieci. Evidentemente i piloti hanno sparato le migliori cartucce nei primi minuti di sessione e si stanno ora dedicando ad altri aspetti e non alla ricerca del tempone.

    10.30: dieci minuti alla fine della Fp1 e i tempi non migliorano. Le Yamaha di Lorenzo e Rossi sempre davanti a tutti e Marquez incredibilmente solo sesto

    10.25: anonimo finora il venerdì mattina delle Ducati. Il migliore è sempre Andrea Iannone, settimo a 373 millesimi da Lorenzo. In difficoltà Dovizioso, solo decimo a oltre un secondo, oltre a Crutchlow, nelle retrovie e preceduto anche da Michele Pirro

    10.20: sei spagnoli e 3 italiani nei primi dieci. Unico “intruso” il tedesco Stefan Bradl, ottimo terzo finora

    10.17: inizia a migliorarsi Marc Marquez che sale al sesto posto a 341 millesimi da Lorenzo. Meglio di lui fa Aleix Espargaro, quarto a 235 millesimi

    10.15: molti big ai box per fare il punto di questi primi venti minuti di libere e per ricaricare le batterie. Lorenzo continua a essere il più veloce, poi Valentino Rossi

    10.10: dietro alledue Yamaha ci sono ora le Honda di Bradl e Pedrosa, entrambi a due decimi. Poi Andrea Iannone,migliore dei piloti Ducati. Marquez per ora solo ottavo a mezzo secondo

    10.06: subito battaglia tra le due Yamaha. Lorenzo batte di 22 millesimi il tempo di Valentino Rossi. Lo spagnolo vuole ripetere l’ottima prova del Mugello per rilanciarsi nel Mondiale.

    10.05: Valentino Rossi migliora il suo tempo e con il crono di 1’42″423 si piazza davanti a Bautista e Lorenzo, staccati di 4 decimi. Marc Marquez ancora non pervenuto in pista

    10.00: subito spagnoli protagonisti con Aleix Espargaro davanti a tutti con lasua Yamaha FTR Open. Dietro di lui Alvaro Bautista, poi Valentino Rossi a sette decimi.

    9.55: semaforo verde e tutti in pista per i primi 45 minuti di libere al Montmelò!

    09.50: cinque minuti all’inizio della Fp1 a Barcellona, dove splende il sole e fa caldo,manon troppo. Condizioni ideali insomma!

    1Marc MARQUEZHonda150

    2Valentino ROSSIYamaha97

    3Dani PEDROSAHonda96

    4Jorge LORENZOYamaha65

    5Andrea DOVIZIOSODucati63

    6Pol ESPARGAROYamaha49

    7Aleix ESPARGAROForward Yamaha44

    8Stefan BRADLHonda39

    9Alvaro BAUTISTAHonda34

    10Bradley SMITHYamaha34

    Si riparte con Marc Marquez primo in classifica a punteggio pieno? Chi riuscirà a battere il Cabroncito?

    Una pista ovviamente molto amata dai padroni di casa spagnoli, ma non solo…

    ORE 9.00: buona giornata dalla redazione di Derapate.it. Inizia questa mattina il lungo week end del Gran Premio di Catalunya, settima prova del Mondiale. Prime libere dalle 9.55 alle 10.40