MotoGP Barcellona 2015, conferenza stampa Valentino Rossi: “Mi piace molto la pista” [FOTO]

MotoGP Barcellona 2015: la conferenza stampa dei piloti della MotoGP. Ecco le parole di Valentino Rossi, leader del campionato e quelle di Andrea Iannone.

da , il

    Il weekend del Gran Premio di Barcellona è ufficialmente incominciato. In Catalunya si è svolta la canonica Conferenza stampa di apertura con i principali protagonisti del campionato a spiegare le proprie sensazioni e aspettative in vista della gara di Domenica. Tra i grandi protagonisti della Press Conference c’era ovviamente Valentino Rossi. Il pilota della Yamaha, leader del campionato, è stato avvicinato in classifica generale dall’arrembante Jorge Lorenzo. Il maiorcano, vincitore degli ultimi tre Gran Premi disputati, è in scia al Dottore e il suo gap in classifica e di appena sei punti. Insieme a Valentino è stato intervistato anche Andrea Iannone. Il pilota della Ducati, quarto in graduatoria e a -37 da Rossi, è chiamato ad un’altra prestazione importante per restare agganciato ai due piloti delle Yamaha. Sfogliate le pagine per leggere l’intervista dei piloti intervenuti durante la conferenza stampa. Per seguire il LIVE della gara in diretta da Barcellona, BASTA CLICCARE QUI!

    Interviste

    Valentino Rossi è arrivato in Catalunya dopo il terzo posto in rimonta del Mugello. Il ‘Dottore’ leader del campionato con 118 punti è pronto alla sfida spagnola: “Amo la pista di Barcellona e penso sia una delle mie preferite. Qui non sarà semplice perchè i piloti spagnoli vorranno fare bene davanti ai propri tifosi. La Yamaha ha lavorato bene quest’anno e i risultati finora ottenuti da me e Lorenzo ne sono la riprova. Devo cercare di migliorare in qualifica per partire più vicino ai miei rivali in quanto non è semplice lottare per la vittoria se si parte dalla terza fila. Suzuki e Ducati sfruttano la Extra Soft durante le qualifiche ed è un attimo per ritrovarti indietro. Sorpasso su Jorge nel 2009? penso che sorpassare all’ultima curva sia un’emozione unica perchè ti esalta oltremodo.”

    A Valentino è stato chiesto un parere sullo stato di Marquez: “Io penso che siamo ancora all’inizio del campionato e Marc può sicuramente recuperare tanti punti e terreno in classifica da qui alla fine. Anche Lorenzo sa che bisogna tenere sempre d’occhio uno come Marquez nella corsa al titolo”. Andrea Iannone è stato uno dei grandi protagonisti del Gran Premio del Mugello. Il pilota italiano ha lottato come un leone, seppur ancora infortunato, ed ha chiuso in seconda posizione: “Sto attraversando un buon momento e sono felice di aver trovato un buon feeling con la Desmosedici GP15. Su questa pista ho vinto sia in 125cc che in Moto2 e posso dire di trovarmi a mio agio su questo asfalto. Sto riprendendomi dall’infortunio anche se non sono al 100%”.