MotoGP Barcellona 2015, Valentino Rossi: “Peccato per il secondo perso all’inizio” [FOTO]

MotoGP Barcellona 2015: l'intervista di Valentino Rossi nel post gara del Gran Premio di Catalunya 2015. Ecco le parole del leader del campionato [FOTO]

da , il

    Valentino Rossi

    Il Gran Premio di Barcellona 2015 ha dato un primo verdetto stagionale: Marc Marquez è fuori dalla corsa al titolo. Il campione del mondo dopo aver dominato in lungo e in largo il 2014 si è dovuto arrendere dopo l’ennesimo 0 in classifica. Anche in Catalunya lo spagnolo ha sbagliato entrando in modo troppo irruento in curva e finendo steso nella ghiaia. Ora, con un gap di 69 punti in classifica da Valentino Rossi, può dire addio ai suoi sogni iridati. Chi invece può sorridere per l’ennesima impresa stagionale è proprio Rossi. Il ‘Dottore’, partito dal settimo posto, è riuscito ad avere un buon start scavalcando diversi piloti. Sfruttando la caduta di Marquez e superando Dovizioso si è portato alle spalle di Lorenzo dopo pochi giri. Valentino ha spinto cercando di ridurre il gap da Jorge ma alla fine ha dovuto alzare bandiera bianca solo all’ultimo giro e ‘accontentarsi’ del secondo posto in classifica. Ecco le parole di Valentino nel parco chiuso della MotoGP.

    Intervista

    Valentino Rossi è giunto al traguardo alle spalle di Jorge Lorenzo. I due piloti della Yamaha hanno dimostrato ancora una volta di essere loro due i veri pretendenti al titolo piloti. Con Marquez e Dovizioso ancora a terra e lontani rispettivamente 69 e 55 lunghezze dalle vetta, l’unico pilota che ha colto un risultato positivo a Barcellona è stato Andrea Iannone. Il ducatista, salito al terzo posto in classifica generale ma con un gap di 44 punti dal ‘Dottore’, ha chiuso quarto grazie alla caduta finale di Aleix Espargarò. Valentino Rossi, a fine gara, ha spiegato il suo stato d’animo: “Sono contento della gara che ho fatto. Avevo un buon passo e ho cercato di spingere forte per raggiungere quando ero alle spalle di Jorge Lorenzo- ha analizzato il numero 46 della MotoGP- purtroppo ha pesato quel secondo e mezzo che ho perso ad inizio gara. Sono comunque molto soddisfatto per la gara che ho fatto e per il ritmo che ho mantenuto. Sono ancora in testa anche se Jorge si è portato molto vicino. Preferivo quando avevo 29 punti di vantaggio, li dormivo più tranquillo.”

    Valentino Rossi trova dunque l’undicesimo podio consecutivo e mantiene la prima posizione in classifica ma la battaglia interna con Lorenzo sembra solo agli inizi. Con la concorrenza fatta a fettine, sembra essere già una gara a due quella per il titolo piloti 2015.