MotoGP Barcellona 2015, Valentino Rossi: “Va tutto abbastanza bene!”

Vediamo le parole dei protagonisti al termine del venerdi dopo le prove libere della MotoGP Barcellona 2015. Intervistati i piloti della Yamaha Valentino Rossi e Jorge Lorenzo.

da , il

    Domani rischia di fare la Q1, ma stranamente è ottimista al termine delle prove libere. Parliamo di Valentino Rossi che, al termine della prima giornata a Barcellona, non è per nulla critico nei confronti della sua Yamaha. Anzi, l’assetto della M1 gli è congeniale, nonostante l’11ma posizione ottenuta nelle FP2. Discorso abbastanza simile per Jorge Lorenzo che, nonostante non abbia minimamente dominato in questo venerdi catalano a dispetto degli ultimi tre weekend, è fiducioso e ottimista in vista di domenica. Di seguito le parole dei due piloti della Yamaha. Per seguire il LIVE della gara in diretta da Barcellona, BASTA CLICCARE QUI!

    Valentino Rossi

    “Non sono molto contento della posizione, perché al momento sarei fuori della Q2, ma penso che molti hanno attaccato per fare il tempo perché per domani c’è il rischio che il meteo possa peggiorare. Sono comunque abbastanza soddisfatto, perché nella seconda parte ho trovato un assetto che mi piace, con il quale ho girato in 1’42. Con la gomma morbida pensavo bastasse l’1’42″3 che ho fatto verso la fine del turno e invece in tanti sono andati forte. Dobbiamo mettere a posto delle cose, ma il feeling con la moto è buono. Forse ci manca ancora qualcosina in frenata, ma in generale va abbastanza bene” ha aggiunto il pesarese.

    Jorge Lorenzo

    “Sono contento, ho guidato bene e qui non è facile per noi. Solitamente la Honda è più forte della Yamaha su questa pista, ma abbiamo fatto un buon lavoro di set up: la moto è più stabile e abbiamo un grande ritmo. Con la gomma nuova saremmo sicuramente davanti, ma dobbiamo lavorare per la gara e la strategia giusta è questa. Il settimo tempo si spiega col fatto che rispetto agli altri non abbiamo messo la gomma nuova. Il passo è ottimo, ma dobbiamo ancora lavorare un po’ perché la gomma posteriore scivola molto”.